Proverbi tedeschi

Selezione di proverbi tedeschi, detti e modi di dire più usati in Germania, tradotti in italiano, come testimonianza della saggezza del suo popolo.

proverbi tedeschi

Modi di dire tedeschi

– L’ospite raro è sempre benvenuto.

– Si deve dare la caccia alla volpe con le volpi.

– Anche sul trono più alto sei seduto sul tuo sedere.

– Oggi non deve prestare niente al domani.

– La gratitudine e il grano prosperano solo su buoni terreni.

– L’età non protegge dall’amore, ma l’amore protegge dall’età.

– Chi molto promette, poco dà.

– Nel vino c’è la saggezza, nella birra c’è la forza, nell’acqua ci sono i batteri.

– Non c’è il cattivo tempo , ci sono solo vestiti sbagliati.

– Bisogna battere il ferro finché è caldo.

– Le bugie hanno le gambe corte.

– Non c’è modo di trasformare una prugna in una mela.

– Dove si pialla cadono i trucioli.

– Come il pastore, così il gregge.

– Spesso la saggezza dimora in abiti miseri.

– Si deve fare festa come capita.

– Il tempo è denaro.

– L’eternità è fatta di primi sorsi di birra.

– La moglie è il biglietto da visita dell’uomo.

– Un paese può essere giudicato dalla qualità dei suoi proverbi.

– Il sospetto è il veleno dell’amicizia.

– La frode è il campo e l’ aratro del venditore.

– Un cuore volenteroso fa i piedi leggeri.

– Giovani donne ed uova non si devono tener da parte a lungo.

– Il sorriso è la strada più breve tra due persone.

– La gratitudine non costa nulla e fa bene a Dio e alla gente.

Detti tedeschi

– Più la scimmia si innalza, più mostra il sedere.

– Il mattino ha l’oro in bocca.

– Una coscienza pulita è un comodo cuscino.

– L’avarizia è la più grande povertà.

– Dove c’è volontà, c’è anche una strada.

– Gli occhi sono la porta dell’amore.

– C’è un giudice a Berlino.

– Il ricco va in paradiso solo se muore in culla.

– La speranza è il prato su cui pascolano gli sciocchi.

– È lunga la strada dalle parole ai fatti.

– Donna virtuosa, non teme calunnia.

– L’amicizia fondata sul vino, dura, come il vino, solo una notte.

– Una carica senza soldo rende ladri.

– Se vuoi scaldarti nella vecchiaia, devi costruire un forno in gioventù.

– Ci sono due donne buone nel mondo: una è morta e l’altra non è stata ancora trovata.

– I pessimisti sono ottimisti con più esperienza.

– La bellezza senza gentilezza è una casa senza porta, una nave senza vento, una sorgente senza acqua.

– I cardi non danno grappoli.

– Ogni donna preferirebbe essere bella piuttosto che buona.

– La tua donna, la tua spada ed il tuo cavallo li puoi mostrare ma non dare in prestito.

– Non si può costringere nessuno ad amare o a cantare.

– Lavoro, tempo libero e riposo, chiudono le porte al dottore.

– Se la locandiera è bella, bello è pure il vino.

– Mendicanti e venditori non li tieni mai lontano.

– Un sorriso è la lingua più bella del mondo.

– Iniziare è facile, persistere è un’arte.

Proverbi tedeschi

– Ira d’amore è esca d’amore.

– Chi va al mulino si infarina.

– Non si mangia il cibo così caldo come è quando lo si cuoce.

– Un contadino tra due avvocati è un pesce tra due gatti.

– La guerra fa un ricco e dieci poveri.

– Un capello di donna tira più di una fune di campana.

– Rosso è il colore dell’amore, disse il pretendente alla sua furba seduttrice.

– Chi prende a prestito vende la libertà.

– Il sospetto è la febbre dei tiranni.

– Non appendere tutto a un solo chiodo.

– Si impiccano i piccoli ladri, di fronte ai grandi ci si leva il cappello.

– Il lavoro nobilita l’uomo.

– Pavone, guarda le tue zampe.

– Ogni eccesso è un vizio.

– Quasi non uccide neppure un moscerino.

– Chi non vuole ascoltare, deve sentire.

– Ai ricchi si dà, ai poveri si prende.

– Lo stolto e l’orgoglioso crescono dal medesimo albero.

– Un uomo porta la sua età nelle ossa, una donna sul viso.

– Anche il più piccolo nemico non deve essere disprezzato.

– Tutto è bene, quel che finisce bene.

– La gioia condivisa è gioia doppia, il dolore condiviso è dolore a metà.

– Un oggi è meglio di dieci domani.

– L’uomo sano non sa quanto sia ricco.

– La verità di oggi è la bugia di domani.

– Le donne sono mutevoli come il tempo in Aprile.