Proverbi olandesi: detti e modi di dire

Raccolta di proverbi olandesi, detti e modi di dire popolari in Olanda tradotti in italiano, come testimonianza della saggezza del di questo popolo famoso per essere astuto nel commercio.

proverbi olandesi

Proverbi olandesi

– Olandese burraio, e spagnolo gran cavaliere.

– Le vecchie navi rimangono a terra.

– Aquisgrana e Colonia non furono costruite in un giorno.

– Il buon vino non ha bisogno di ghirlande.

– Le nuove scope spazzano in modo più pulito, ma le vecchie scope conoscono tutti gli angoli e i buchi.

– L’arco non può stare sempre in tensione.

– Rifletti prima di iniziare.

– Le vecchie capre hanno corna rigide.

– Con il danno e la vergogna si diventa saggi.

– A volte anche la migliore magliaia commette un errore.

– Cosa importano la candela e gli occhiali se il gufo non può né vuole vedere.

– Il cane morde la pietra, e non colui che la lancia.

– Il diavolo ha inventato le domande.

– Una buona partenza è metà del lavoro.

– Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.

– L’erba dall’altra parte della collina è sempre più verde.

– Chi dice A deve anche dire B.

– Gli alberi alti prendono molto vento.

– La propria morte è il pane di un altro.

– Fare l’elemosina non impoverisce.

– Meglio mezzo uovo che un guscio vuoto.

– Ospiti e pesci rimangono freschi per tre giorni.

– I piccoli vasi hanno orecchie grandi.

– Chi ha scelta ha paura.

– Non si deve lodare il giorno prima che sia sera.

– Gli sfacciati hanno metà del mondo.

– Non è bene cacciar lepri con cani disubbidienti.

– I fiori più belli sbocciano sul bordo degli abissi.

– Meglio un buon vicino che un amico lontano.

– Dio ha creato la Terra, ma gli Olandesi hanno creato l’Olanda.

– Cosa ignota è cosa poco amata.

– Più in alto la scimmia sale, più mostra il sedere.

– Una nave naufragata sulla spiaggia è un faro nel mare.

– Come ticchetta l’orologio a casa, non ticchetta da nessuna parte.

– Meglio il pane nella borsa che una piuma sul cappello.

– Non comprate mai un gatto in un sacco.

– Anche una mollica è pane.

– Al primo bicchiere un agnello, al secondo un leone, al terzo un maiale.

– Se hai il burro in testa devi stare lontano dal sole.

– Le persone affogano più in un bicchiere che in mare.

– Anche se una scimmia indossa un anello d’oro, rimane una cosa brutta.

– Per sperimentare la forza dell’ancora, bisogna sfidare la tempesta.

– Il tacere dà una bella risposta.

– Un’ora di spensieratezza può far piangere la gente per anni.

– Ulula con i lupi con cui sei nel bosco, e nel campo bela con le pecore.

– L’uovo vuole essere più saggio del pollo.

– Un buon ascoltatore ha bisogno solo di una mezza parola.

– Burro cattivo, pesce cattivo.

– A una trave che viene prelevata dalla foresta, bisogna fare un sacco di tagli prima che si adatti alla casa.

– Chi risparmia con diligenza, costruisce case come castelli.