salmo 97

Salmo 97: completo, commento

CommentoIl salmo 97 si apre con l’annuncio del regno di Dio e per questo tutti i popoli della terra sono invitati ad esultare per questo, ovunque essi si trovino. Dio viene rappresentato come seduto su un trono sopra le nubi, avanza nella tempesta sopra le nazioni con un progredire irresistibile a cui niente e nessuno può resistere. Questa immagine smentisce gli adoratori di statue che si rivolgono a pietre scolpite mentre il Signore è vivo e unico, sta al di stopra di tutto ciò che esiste.

Salmo 97 completo

[1] Il Signore regna, esulti la terra, gioiscano le isole tutte.

[2] Nubi e tenebre lo avvolgono, giustizia e diritto sono la base del suo trono.

[3] Davanti a lui cammina il fuoco e brucia tutt’intorno i suoi nemici.

[4] Le sue folgori rischiarano il mondo: vede e sussulta la terra.

[5] I monti fondono come cera davanti al Signore, davanti al Signore di tutta la terra.

[6] I cieli annunziano la sua giustizia e tutti i popoli contemplano la sua gloria.

[7] Siano confusi tutti gli adoratori di statue e chi si gloria dei propri idoli. Si prostrino a lui tutti gli dei!

[8] Ascolta Sion e ne gioisce, esultano le città di Giuda per i tuoi giudizi, Signore.

[9] Perché tu sei, Signore, l’Altissimo su tutta la terra, tu sei eccelso sopra tutti gli dei.

[10] Odiate il male, voi che amate il Signore: lui che custodisce la vita dei suoi fedeli li strapperà dalle mani degli empi.

[11] Una luce si è levata per il giusto, gioia per i retti di cuore.

[12] Rallegratevi, giusti, nel Signore, rendete grazie al suo santo nome.