Salmo 11: completo, commento



CommentoNel salmo 11 l’autore lotta contro tutti quelli che lo vogliono scoraggiare, meravigliandosi che possano consigliarlo in questo modo, vista la sua grande fiducia nel Signore Dio.

salmo 11

Salmo 11 completo

[1] Al maestro del coro. Di Davide. Nel Signore mi sono rifugiato, come potete dirmi: “Fuggi come un passero verso il monte”?

[2] Ecco, gli empi tendono l’arco, aggiustano la freccia sulla corda per colpire nel buio i retti di cuore.

[3] Quando sono scosse le fondamenta, il giusto che cosa può fare?

[4] Ma il Signore nel tempio santo, il Signore ha il trono nei cieli. I suoi occhi sono aperti sul mondo, le sue pupille scrutano ogni uomo.

[5] Il Signore scruta giusti ed empi, egli odia chi ama la violenza.

[6] Farà piovere sugli empi brace, fuoco e zolfo, vento bruciante toccherà loro in sorte;

[7] Giusto è il Signore, ama le cose giuste; gli uomini retti vedranno il suo volto.