Cacciucco alla viareggina senza lische

cacciucco alla livornese
cacciucco alla livornese

Come si fa il cacciucco alla viareggina senza lische, ricetta da cucinare con diversi tipi di pesce con lisca, palombetto, polpo, seppie e cicale, da servire con fette di pane casalingo.

Ingredienti per 6 porzioni

– Seppie: gr. 500

– Cicale: gr. 500

– Pomodori maturi o pelati gr. 500

– Pesci con lisca, scorfano, gallinella, tracina: gr. 800

– Palombetto: gr. 500

– Polpo di scoglio: gr. 500

– Una cipolla

– 3 spicchi d’aglio

– Peperoncino

– Poco vino rosso

– 6 fette di pane casalingo

– Olio d’oliva

– Sale

Come si prepara il cacciucco alla viareggina senza lische

Pulire bene tutti i pesci che avrete scelto di taglia piuttosto piccola.

Squamateli, sventrateli ed eliminate pinne e lische.

Il palombetto spellatelo e tagliatelo a tronchetti di 6 o 7 centimetri.

Pulite bene anche i molluschi e tagliateli a pezzi.

Fate un trito fine di aglio, cipolla, prezzemolo e peperoncino e fatelo rosolare in mezzo bicchiere d’olio.

Appena la cipolla inizia ad imbiondire bagnate con mezzo bicchiere di vino e quando sara’ evaporato mettete nella pentola i polpi e le seppie.

Dopo pochi ninuti aggiungete i pomodori, salate e continuate a cuocere per un altro quarto d’ora. Unite gli altri pesci e proseguite la cottura per venti minuti.

Se necessario aggiungete acqua calda o brodo di pesce.

Servite il cacciucco piuttosto liquido su fette di pane abbrustolite e leggermente agliate.

Ricordate che il cacciucco si gusta con del vino rosso giovane.