Paté fegato di vitello con lardo

Come fare un patè con fegato di vitello e lardo, ricetta da cuocere in forno a bagnomaria e da servire freddo come antipasto, tagliato a fette su un vassoio da portata.

pate fegato vitello con lardo

Ingredienti per 4 persone

– 350 g fegato di vitello

– 300 g lardo fresco

– 100 g burro

– 2 uova intere

– 50 g farina bianca

– 1 cipolla tritata finemente

– 1 cucchiaio di prezzemolo e di dragoncello tritati

– un pizzico di noce moscata

– un pezzo grande di rete di maiale

– sale e pepe bianco appena macinato

Preparazione del patè di fegato

Fare soffriggere con poco burro, a fuoco basso, la cipolla tritata.

Appena questa inizia a prendere colore, spegnere il fuoco e aggiungere il rimanente burro, in modo da farlo fondere ma senza friggere.

Tagliare nel frattempo il fegato e il lardo a piccoli pezzi, da passare nel tritacarne utilizzando il disco a fori piccoli.

Raccogliere il composto in una terrina capace, unire il soffritto di cipolla, il prezzemolo e il dragoncello tritati, quindi amalgamare gli ingredienti e passarli al frullatore.

Al composto ottenuto unire la farina, le uova, la noce moscata, il pepe e, se necessario, un pizzico di sale, mescolando con molta cura.

Foderare con la rete di maiale lo stampo, lasciandone debordare quanto basta per ricoprire la superficie dello stampo appena sarà stato riempito.

Versare il composto nello stampo e pressarlo leggermente in modo da farlo distribuire in maniera uniforme, poi ricoprirlo ripiegando la rete di maiale e farlo cuocere nel forno a bagno maria per 45 minuti alla temperatura di 10° C.

Togliere il paté dallo stampo e disporlo sul piatto da portata, eliminando la rete di maiale prima di servire freddo.

Dritte del giorno

Da non perdere