Frasi invidia e gelosia: aforismi e citazioni sugli invidiosi

Citazioni di aforismi personalizzati comprendenti frasi riguardanti invidia e gelosia, sentimenti spiacevoli da provare ma che possono essere vinti con alcune semplici riflessioni.

invidia gelosia frasi

Aforismi invidia e gelosia

– Per quanto lo voglia intensamente, nessuno sarà mai in grado di far provare agli altri più invidia di quella che egli stesso riesce a provare.

– Come la ruggine deteriora il ferro, allo stesso modo l’invidia corrode il cuore degli invidiosi.

– L’invidia è una testimonianza visibile di un grande senso d’inferiorità.

– Colui che prova invidia non è tanto chi soffre per non avere qualcosa che altri possiedono, quanto piuttosto la persona che si rammarica che altri abbiano le stesse cose di cui egli vorrebbe vantarsi.

– Dove l’invidia domina non c’è posto per la virtù e dove sta la miseria non c’è libertà.

– Nella misura in cui la cosa posseduta da un individuo provoca negli altri invidia e desiderio, allo stesso modo prende campo la goduria e la superbia.

– Gli uomini spesso non sono consapevoli della propria felicità, ma quella del prossimo non passa loro mai inosseravata.

– L’invidioso spesso chiede con malizia a cosa serva il denaro a un ricco, dimenticandosi che serve a lui per invidiare chi possiede beni materiali maggiori.

– L’unico vaccino contro l’invidia è l’illusione di pensare di non aver nulla da invidiare.

– Contrariamente alla lussuria, alla superbia e alla gola, l’invidia è il solo vizio che non fà provare piacere a chi lo prova.

– Invidia e superbia sono strettamente correlate per il fatto che il superbo, se da un certo punto di vista tende a superare gli altri, a sua volta, quando viene superato non si rassegna, e l’effetto che gli provoca questa sua non rassegnazione è l’invidia.

– Il silenzio dell’invidioso fa molto rumore contrariamente a quanto le comuni menti possano pensare.

– Quanto più lo spirito si espande, e tanto meno spazio vi possono trovare invidia e odio.

– L’invidia somiglia molto all’amore in quanto essere invidiato è quasi come essere amato per l’attenzione che viene riposta.

– L’invidioso soffre per la buona sorte del prossimo, e non potendo godere, a causa dei propri limiti, per i propri successi, prova piacere per gli insuccessi che colpiscono altri.

– L’invidia è come un pallone di gomma che più cerchi di farlo affondare più ti ritorna a galla.

– Gli uomini invidiosi ma dal fiuto più sottile fanno di tutto per non conoscere a fondo il loro rivale per riuscire a sentirsi superiori a lui.

– Ci si può liberare dell’invidia assaporando le gioie che si incontrano lungo il proprio cammino terreno, adempiendo il lavoro che si deve svolgere con impegno e evitando di fare confronti con altre persone ritenute, probabilmente a torto, molto più fortunati.

– L’unica soluzione contro l’invidia per gli uomini e le donne comuni è la felicità, impiegando tutte le proprie forze per trovarla.

– Nessuno è così speciale da essere meritevole d’invidia, mentre sono numerosi coloro che sono da compiangere immensamente.

– L’invidia è la spia rossa di un’anomalia insita in se stessi, evitare quindi di provare questo sentimento verso altri ma guardarsi attentametne dentro.

– A rendere alcuni completamente privi d’invidia sono un notevole orgoglio e una grande ambizione personale.