Frasi sul lavorare

Citazioni, aforismi e frasi sul lavorare, ovvero sull’esercitare un’attività produttiva utilizzando le proprie conoscenze e capacità intellettuali e manuali al fine di ottenere un compenso.

frasi sul lavorare

Citazioni sul lavorare

– Il lavoro rende i giorni prosperi, il vino le domeniche felici. (Charles Pierre Baudelaire)

– L’artista è un’eccezione: il suo ozio è un lavoro e il suo lavoro un riposo. (Katherine Pancol)

– Il successo è trovare qualcosa che ti piace fare, farti pagare per farlo e trovare qualcuno con cui condividerlo. (Dick Clark)

– Chi ha molto da fare non ha tempo di abbandonarsi alla dissolutezza. Senza dubbio il lavoro cancella i vizi generati dall’ozio. (Lucio Anneo Seneca)

– L’unico modo di fare un gran bel lavoro è amare quello che fate. (Steve Jobs)

– Ogni lavoro è buono se fai del tuo meglio e ce la metti tutta. Un uomo che lavora duro puzza solo per quelli che non hanno nient’altro da fare che annusare. (Laura Ingalls Wilder)

– Non c’è vera ricchezza all’infuori dell’umano lavoro. (Percy Bysshe Shelley)

– La temperanza e il lavoro sono i due veri medici dell’uomo: il lavoro aguzza l’appetito e la temperanza impedisce di farne abuso. (Jean Jacques Rousseau)

– Nel lavoro libero, creativo, partecipativo e solidale, l’essere umano esprime e accresce la dignità della propria vita. (Papa Francesco)

– Quando il lavoro è un piacere la vita è bella. Ma quando ci viene imposto la vita è una schiavitù. (Maksim Gorky)

– Il conio della saggezza è sapere che il resto è ruggine, e che la vera vita si trova nell’amore, nelle risate, e nel lavoro. (Elbert Green Hubbard)

– La possibilità di essere orgoglioso del proprio lavoro per un lavoratore significa molto di più del ginnasio, dei campi da tennis e delle aree per lo svago. (William Edwards Deming)

– È terribile far finta che sia di prima qualità ciò che è di seconda. Far finta di non aver bisogno d’amore quando ce l’hai. O che ti piace il tuo lavoro quando sai che sei capacissimo di fare ben altro. (Doris May Lessing)

– Il lavoro ci tiene lontani tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno. (Voltaire)

– Non puoi accrescere la pace e la buona volontà nel mondo se non riesci a creare un atmosfera di armonia ed amore dove vivi e lavori. (Thomas Dreier)

– Non pregate per una vita facile. Pregate per essere uomini più forti. Non pregate per compiti uguali alle vostre forze. Pregate per forze uguali ai vostri compiti. Allora il compiere il vostro lavoro non dovrà essere un miracolo, ma voi sarete il miracolo. (Phillips Brooks)

– Si sa che il lavoro ha sempre addolcito la vita: il fatto è che non a tutti piacciono i dolciumi. (Victor Hugo)

– Pianifica il tuo lavoro e lavora sul tuo piano. Decidi in anticipo come esattamente intendi arrivare da dove sei a dove intendi andare. (Brian Tracy)

– La tua professione non è ciò che ti fa portare a casa la tua paga. La tua professione è ciò che sei stato messo al mondo a svolgere con tale passione e intensità che diventa spirituale nella sua chiamata. (Vincent Van Gogh)

– Noi viviamo nell’età del troppo lavoro e della poca educazione; nell’età in cui la gente è così laboriosa da diventare completamente stupida. (Oscar Wilde)

– Mi guadagno da vivere sognando. (Steven Spielberg)

– L’uomo che si vergogna del suo lavoro non può avere rispetto di se stesso. (Bertrand Russell)

– Il lavoro è un dovere e un uomo non deve ricevere un salario in proporzione di ciò che produce, ma in proporzione della sua virtù che si esplica nello zelo. (Bertrand Russel)

– La suprema fortuna di un uomo è quella di essere nato per qualche attività che lo veda occupato e felice, sia che si tratti di fare dei cesti, o delle spade, o dei canali, o delle statue, o delle canzoni. (Ralph Waldo Emerson)

– Il segreto di goderti il tuo lavoro è di avere un passatempo che è anche peggio. (Bill Watterson)

– La suprema fortuna di un uomo è quella di essere nato per qualche attività che lo veda occupato e felice, sia che si tratti di fare dei cesti, o delle spade, o dei canali, o delle statue, o delle canzoni. (Ralph Waldo Emerson)

– Per rendere un uomo felice, riempi le sue mani di lavoro, il suo cuore di affetto, la sua mente con uno scopo, la sua memoria con conoscenze utili, il suo futuro di speranza, e il suo stomaco di cibo. (Frederick Evan Crane)

– Il lavoro è ciò che fai per gli altri, l’arte è ciò che fai per te stesso. (Stephen Sondheim)

– Mi hanno minacciato di cancro ai polmoni, e ancora fumo e fumo. Se solo mi minacciassero di duro lavoro, potrei smettere. (Mignon Mclaughlin)

– Se fai il lavoro male dopo magari non te lo fanno fare più. (Bill Watterson)

– La vocazione significa avere per mestiere la propria passione. (Stendhal)

– Il lavoro è divenuto, con la borghesia, lavoro che trasforma le condizioni storiche. (Guy Debord)

– Gli uomini devono lavorare e le donne si sposano per denaro. È un mondo orribilmente ingiusto. (Louisa May Alcott)

– Si deve considerare come qualcosa di basso e di vile il mestiere di tutti coloro che vendono la fatica e la loro industria, poiché chiunque offra il suo lavoro in cambio di denaro vende a se stesso e si mette al livello degli schiavi. (Cicerone)

Aforismi sul lavorare

– La chiave del successo è sentire che il tuo ‘lavoro’ è un ‘gioco.’ Tu non lavori per ‘guadagnarti da vivere’, o per riempire il tuo tempo, o perché la società, la tua famiglia o i tuoi genitori si aspettano che tu lo faccia. Tu lavori perché è il miglior gioco che ci sia, l’unico nel quale puoi venire pagato per fare ciò che è divertente. (Michael Korda)

– Gran parte delle persone più in gamba lavorano per qualcun altro. (Chris Anderson)

– Il lavoro mi piace, mi affascina: posso stare ore ed ore a guardare la gente che lavora. Mi piace tenerlo accanto a me; e l’idea di liberarmene quasi mi spezza il cuore. (Jerome Klapka Jerome)

– La vera questione è: il lavoro non può essere una legge, senza essere un diritto. (Victor Hugo)

– La pigrizia, come ruggine, consuma più velocemente di quanto logori il lavoro, mentre la chiave che viene usata è sempre lucida. (Benjamin Franklin)

– Gli uomini non desiderano soltanto un’occupazione mediante la quale guadagnarsi da vivere, ma la possibilità di seguire la propria vocazione. (Sandor Marai)

– Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero. (Aristotele)

– Il successo è un buon effetto collaterale, ma quello che a me interessa è lavorare. (Juliette Lewis)

– Tutto il lavoro che eleva l’umanità ha dignità ed importanza e dovrebbe essere intrapreso con scrupolosa eccellenza. (Martin Luther King)

– Se ami il tuo lavoro non avrai mai lavorato un giorno in vita tua. (Tommy Lasorda)

– Recessione è quando il tuo vicino perde il lavoro. Depressione è quando lo perdi tu. Panico quando lo perde anche tua moglie. (Boris Makaresko)

– Quando una comunità non è altro che un luogo di lavoro è in pericolo. (Jean Vanier)

– Chi lavora stando seduto è pagato di più di chi lavora stando in piedi. (Ogden Nash)

– Il lavoro è la costante ricerca del significato della vita, oltre che del pane quotidiano. (Studs Terkel)

– Non ti crucciare di non avere un posto; preoccupati piuttosto di rendertene capace. Non ti crucciare di non essere conosciuto; preoccupati piuttosto di rendertene degno. (Confucio)

– Sono continuamente nel fuoco incrociato di persone che non capiscono il mio lavoro, e persone che non capiscono il proprio. (Norman Sgrò)

– Sii in grado di fare più cose di quelle che stai facendo adesso. Lascia che tutti sappiano che hai delle riserve in te; che tu hai più potere di quanto ne stai ora utilizzando. Se non sei troppo grande per il posto che ora occupi, sei troppo piccolo per esso. (James Abram Garfield)

– Io non credo nella carriera, ma nel lavoro. (Debra Winger)

– Trova un lavoro che ti piaccia ed avrai cinque giorni in più per ogni settimana. (H.Jackson Brown Jr)

– Anche se non raggiungi il successo è importante che tu faccia ciò che ami, perché ti rende molto più felice della fama e della ricchezza. (Tony Hawk)

– Il lavoro è il rifugio di coloro che non hanno nulla di meglio da fare. (Oscar Wilde)

– Lavoro è vita lo sai, e senza quello esiste solo paura e insicurezza. (John Lennon)

– Non c’è lavoro che un uomo possa fare che non sia dignitoso – se lo fa nel modo giusto. (Bill Cosby)

– Il lavoro e l’applicazione continui sono il cibo del mio spirito. Quando comincerò a cercare il riposo, allora smetterò di vivere. (Francesco Petrarca)

– Una persona che lavora dovrebbe avere anche il tempo per ritemprarsi, stare con la famiglia, divertirsi, leggere, ascoltare musica, praticare uno sport. Quando un’attività non lascia spazio a uno svago salutare, a un riposo riparatore, allora diventa una schiavitù. (Papa Francesco)

– Io credo nel lavoro, nel duro lavoro, e nelle lunghe ore di lavoro. Gli uomini non collassano per l’eccesso di lavoro, ma per la preoccupazione e l’esaurimento. (Charles Evans Hughes)

– Un ecclesiastico è uno che si sente chiamato a vivere senza lavorare a spese dei disgraziati che lavorano per vivere. (Voltaire)

– Casa è il luogo dove io lavoro, ed io lavoro in qualunque luogo. (Alfred Bernhard Nobel)

– Possiamo vivere nel mondo una vita meravigliosa se sappiamo lavorare e amare, lavorare per coloro che amiamo e amare ciò per cui lavoriamo. (Lev Tolstoj)

– Tieni in pugno il tuo lavoro, o sarà lui a tenere in pugno te. (Benjamin Franklin)

– Mi considerano pazzo perché non voglio vendere i miei giorni in cambio di oro. E io li giudico pazzi perché pensano che i miei giorni abbiano un prezzo. (Khalil Gibran)

– Non ci può essere gioia nella vita senza la gioia del lavoro. (San Tommaso D’Aquino)

– Prega come se tutto dipendesse da Dio. Lavora come se tutto dipendesse da te. (Sant’Ignazio Di Loyola)

Frasi sul lavorare

– Perciò l’operaio solo fuori dal lavoro si sente presso di sé, e si sente fuori di sé nel lavoro. (Karl Marx)

– È accaduto così in tutte le epoche del mondo che alcuni hanno lavorato e altri hanno, senza lavoro, goduto di una gran parte dei frutti. Questo è sbagliato, e non deve continuare. (Abraham Lincoln)

– Il profitto è la naturale conseguenza di un lavoro fatto bene. (Henry Ford)

– L’inizio è la parte più importante del lavoro. (Platone)

– Amore e lavoro sono le pietre angolari della nostra umanità. (Sigmund Freud)

– Il lavoro consiste in qualsiasi cosa il corpo sia obbligato a fare… giocare consiste in qualsiasi cosa che il corpo non sia obbligato a fare. (Mark Twain)

– Se non sei innamorato di quello che stai facendo, non farlo; cerca ciò che ami. (Ray Bradbury)

– Il comunismo non toglie a nessuno il potere di appropriarsi dei prodotti sociali; toglie soltanto il potere di soggiogare il lavoro altrui mediante questa appropriazione. (Karl Marx)

– Il lavoro moderato rafforza lo spirito; e lo indebolisce quando è eccessivo: così come l’acqua moderata nutre le piante e troppa le affoga. (Putarco)

– Ai giorni nostri, la parte peggiore del lavoro è ciò che capita alla gente quando smette di lavorare. (Gilbert Keith Chesterton)

– Un paradosso della vita lavorativa è che la stessa realtà può essere percepita da una persona come una devastante minaccia, e da un’altra come uno stimolo corroborante. (Daniel Goleman)

– Quando un uomo ti dice che è diventato ricco grazie al duro lavoro, chiedigli: Di chi? (Don Marquis)

– A ciascun uomo è riservato un lavoro che solo lui può fare. (Susan Elisabeth Blow)

– Devi amare ciò che fai per volerlo fare ogni giorno. (Aaliyah)

– Il lavoro nobilita l’uomo e arricchisce qualcun altro. (Michelangelo)

– La pigrizia può sembrare attraente, ma il lavoro ti da soddisfazione. (Anna Frank)

– Coloro che hanno un lavoro lavorano troppo, mentre altri muoiono di fame senza salario. (Bertrand Russel)

– Uno dei sintomi dell’arrivo di un esaurimento nervoso è la convinzione che il proprio lavoro sia tremendamente imponente. Se fossi un medico, prescriverei una vacanza a tutti i pazienti che considerano importante il loro lavoro. (Bertrand Russell)

– Il piacere nel lavoro aggiunge perfezione al compito che svolgiamo. (Aristotele)

– Le cose più importanti per essere felici in questa vita sono l’avere qualcosa da fare, qualcosa da amare e qualcosa in cui sperare. (Joseph Addison)

– Ogni volta che ti viene chiesto se puoi fare un lavoro, rispondi: Certo che posso! Poi datti da fare e scopri come farlo. (Teddy Roosevelt)

– Il lunedì ti giustifichi col lavoro che fai. Ma la domenica che scusa hai? Orrenda domenica, nemica dell’umanità! (Saul Bellow)

– L’amore, il lavoro e la conoscenza sono la fonte della nostra vita. Dovrebbero anche governarla. (Wilhelm Reich)

– Se credi in quello che stai facendo, allora non lasciare che nulla ti distolga dal tuo lavoro. Gran parte del miglior lavoro al mondo è stato fatto contro evidenze impossibili. Il trucco è di svolgere il lavoro. (Dale Carnegie)

– È il lavoro che non inizia mai quello che richiede più tempo per essere terminato. (J.R.R.Tolkien)

– La scienza è una cosa meravigliosa se uno non deve guadagnarsi da vivere con essa. (Albert Einstein)

– Se uno passasse un anno intero in vacanza, divertirsi sarebbe stressante come lavorare. (William Shakespeare)

– Diffida quando il lavoro di un uomo diventa più importante dei suoi obiettivi, quando l’uomo scompare dietro ai suoi doveri. (John Harington)

– Il lavoro è come un palo: ha due capi. Se lavori per uno che se ne intende gli dai qualità, ma se lo fai per uno stupido, basta contentare l’occhio. (Aleksandr Isaevic Solzhenitsyn)

– La professionalità sta nel sapere come farlo, quando farlo, e nel farlo. (Frank Tyger)

– Così divenni un giornalista. Ho odiato farlo ma non ero riuscito a trovare un lavoro onesto. (Mark Twain)

– L’hobby migliore è quello che ci distrae di più dalla nostra principale occupazione. (Charlotte Rampling)

– Più lungo il titolo, meno importante il lavoro. (George McGovern)

– Trai la felicità dal tuo lavoro o potresti non sapere mai cosa è la felicità. (Elbert Green Hubbard)

– Non prendere il tuo mestiere troppo sul serio. Non prendere la vita troppo sul serio. (Mick Jagger)