Fata Morgana: tra fenomeno in fisica e leggenda

Significato di fata morgana in fisica come effetto ottico della luce e storia della fata morgana, mito leggendario del ciclo arturiano.

fata morgana miraggio
fata morgana miraggio

Fenomeno della Fata Morgana

Definizione di fata morgana in ottica: illusione ottica, simile al miraggio, che si manifesta per lo più sulla superficie del mare nei pressi della costa. In presenza del fenomeno della fata morgana gli oggetti appaiono sospesi nell’aria, con dimensioni e forme continuamente mutevoli.

La spiegazione fisica della fata morgana risiede nella variazione della densità che comporta un cambiamento dell’indice di rifrazione dell’aria in prossimità del suolo causato da elevate variazioni a contrasto di temperatura.

La Fata Morgana è una forma elaborata di miraggio, visionabile esclusivamente all’interno di una ridotta fascia al di sopra dell’orizzonte.

Il nome trae origine dalla storia della Fata Morgana proveniente da una leggenda celtica, un personaggio dai magici poteri che induceva nei marinai le visioni di fantastici castelli in aria o in terra per distrarli e attirarli verso la morte.

Il fenomeno della fata morgana, che può essere visto sia in terra che in mare in diversi luoghi del mondo, rende gli oggetti distorti e per questo non riconoscibili al punto che la sensazione è quella di una rapida evoluzione e mutamento dei soggetti del miraggio che si comprimono e allungano rapidamente.

L’effetto Fata Morgana della luce ha ispirato poeti di tutto il mondo che in passato davano spiegazioni fantasiose del fenomeno, alcuni opinionisti ritengono che sia stato anche la causa di illusioni per alcune persone di avere avvistato oggetti volanti non identificati, ovvero Ufo.

La Fata Morgana fisica è un fenomeno raro osservato in diverse zone tra cui stretto di Messina, deserto del Mojave e regione dei grandi laghi negli Stati Uniti, al largo dell’isola Victoria in Canada, stretto di Gibilterra, Irlanda e Norvegia.

Leggenda della Fata Morgana

La storia della fata Morgana, narra di un celebre personaggio avente ruolo di strega proveniente dalla mitologia celtica e dalle leggende che ad essa si ispirano.

Nel ciclo arturiano, in cui spicca la figura di Re Artù, Morgana, creatura sovrannaturale, è uno dei principali rivali del mago Merlino, di Re Artù e Ginevra. Personaggio femminile, è sorellastra di Artù, figlia del primo marito di Lady Igraine, la madre di Artù. Essendo una donna celtica, Morgana ebbe in eredità da sua madre parte dei suoi poteri magici.

Dritte del giorno

Da non perdere