Cosa significa taggare: etichette al servizio della condivisione

Cosa vuol dire taggare, termine molto usato nel web sopratto con l’avvento dei social network, utilizzi e opportunità di mettere etichette esplicative per condividere in maniera virale.

taggare significato
taggare significato

Significato di taggare

Per dare una definizione chiara del termine taggare è opportuno partire dal termine tag da cui questo diffusissimo vocabolo deriva.

La parola tag è in pratica una parola chiave che definisce esattamente o pone all’interno di un gruppo o una categoria affini un determinato oggetto multimediale, per esempio una foto o un video, oppure un articolo scritto su un sito web.

Usato originariamente dagli utenti di Facebook per condividere qualcosa con altri iscritti, oggi è usato ampiamente per meglio definire un contenuto correlandolo ad altri che potrebbero essere utili per il lettore.

Nel gergo di Facebook, taggare significa attestare che in una foto o in una porzione di testo, è presente un utente che rientra negli amici, sarà creato un link attraverso il quale gli altri utenti, con cui la foto viene condivisa, potranno accedere direttamente, tramite esso, al profilo dell’utente taggato, che peraltro potrà accettare questa azione oppure rifiutare il tag anche successivamente.

Per taggare i propri amici si deve digitare il simbolo @ (chiocciola) seguito dal nome nel campo inserimento testo, attualmente indicato con la dicitura “a cosa stai pensando”. Da notare che mentre si inizia a digitare il nome dopo la chiocciola compaiono i nomi suggeriti tra gli amici e questo aiuta ad inserire quello corretto. Una volta pubblicato il messaggio, gli amici taggati saranno avvisati da una notifica automatica.

Per taggare una foto basta andare nella scheda foto, selezionare l’album e cliccare sulla foto da taggare, nel caso di persone sarà possibile inserire il nome esattamente nel punto dove compare il volto.