Il significato religioso del Natale

Origini e vero significato religioso del Natale come festa della vita che nasce, cosa rappresenta questo nome nelle tradizioni dei popoli, perchè si festeggia e quali sono i valori fondamentali.

natale significato
natale significato

Origini del Natale

Il Natale, che celebra la nascita di Gesù Bambino, concepito divinamente come figlio dalla Vergine Maria Immacolata Concezione, viene celebrato il 25 dicembre di ogni anno.

Si tratta di un termine derivante dal latino, che letteralmente ha il significato di natalizio, ovvero relativo alla nascita.

Nel calendario romano, con il termine Natalis, si indicavano molte festività, tra cui il Natalis Romae del 21 aprile, con cui veniva commemorata la nascita dell’Urbe, il Dies Natalis Solis Invicti, dedicato alla nascita del Sole che, introdotto dall’imperatore Aureliano nel 273 d.C., fu sostituito gradatamente, nel corso del terzo secolo, dalla ricorrenza tipica della religione cristiana.

Il termine Natale è frequentemente preceduto dall’aggettivo Santissimo, per sottolinearne, in maniera ancora più marcata, l’importanza nella vita di fede nei credenti.

Nei popoli costituisce la festa tradizionale più sentita, oltre che dal punto di vista religioso, anche da quello affettivo, caratterizzato dall’occasione di riunire le famiglie per festeggiare la nascita di Gesù Cristo Salvatore del mondo, con eventuale scambio di regali fatti di vero cuore.