Salmo 20: commento, testo

CommentoIn forma di preghiera augurale per il re a cui il salmista è legato, nel testo del salmo 20 si parla dell’aiuto che verrà da Dio al capo del suo popolo dal suo santuario celeste, ovvero dal cielo, per uscire dalla difficoltà in cui si è trovato grazie all’aiuto del Signore Onnipotente.

Salmo 20 completo

[1] Al maestro del coro. Salmo. Di Davide.

[2] Ti ascolti il Signore nel giorno della prova, ti protegga il nome del Dio di Giacobbe.

[3] Ti mandi l’aiuto dal suo santuario e dall’alto di Sion ti sostenga.

[4] Ricordi tutti i tuoi sacrifici e gradisca i tuoi olocausti.

[5] Ti conceda secondo il tuo cuore, faccia riuscire ogni tuo progetto.

[6] Esulteremo per la tua vittoria, spiegheremo i vessilli in nome del nostro Dio; adempia il Signore tutte le tue domande.

[7] Ora so che il Signore salva il suo consacrato; gli ha risposto dal suo cielo santo con la forza vittoriosa della sua destra.

[8] Chi si vanta dei carri e chi dei cavalli, noi siamo forti nel nome del Signore nostro Dio.

[9] Quelli si piegano e cadono, ma noi restiamo in piedi e siamo saldi.

[10] Salva il re, o Signore, rispondici, quando ti invochiamo.

Modifica impostazioni privacy