Mandarini gelati al succo di limone con arance

mandarini gelati

Come fare i mandarini ripieni con un sorbetto dal gusto squisito, ottenuto con mandarini, arance e succo di limone, oltre ad acqua e zucchero, ricetta da conservare nel freezer prima di servire.

Ingredienti per 6 persone

– 10 mandarini abbastanza grossi

– 2 arance

– il succo di 1 limone

– 200 g di zucchero

– 1 dl di acqua fredda

– 1 bicchiere di acqua bollita e raffreddata

Come preparare i mandarini gelati

Lavare e asciugare i mandarini, sceglierne sei fra i migliori e con un coltellino incidere la buccia in modo da ottenere sei scodelline e sei calotte.

Sbucciare le due arance e i quattro mandarini rimasti, poi tritare finemente la buccia, solo la parte arancione, senza la parte bianca.

Svuotare con un coltello o un cucchiaio, i sei mandarini e passare la loro polpa al setaccio insieme alla polpa degli altri quattro mandarini e delle arance, raccogliendo il passato in una ciotola.

Tenere in frigorifero le sei scodelline e le sei calotte.

In un tegamino portare a lenta ebollizione l’acqua e lo zucchero, quindi girando continuamente, schiumare più volte la superficie.

Dopo pochi minuti aggiungere la buccia dei mandarini tritata e il succo di limone, girare ancora e poi lasciare raffreddare lo sciroppo ottenuto.

Passare questo sciroppo attraverso una mussola sottile e inumidita e versarlo nel recipiente contenente il passato di mandarini, unire un bicchiere d’acqua, rigirare e mettere il composto nella gelatiera, quindi lasciarcelo per circa mezz’ora, fino a quando avrà raggiunto una giusta consistenza.

Riempire con questo preparato le sei scodelline di mandarino, coprirle con le calotte e metterle nel freezer fino al momento di servire.