Involtini di sogliola e gamberi con mele

Come fare gli involtini di sogliola farciti con una crema di gamberi e burro, ricetta che prevede la loro sistemazione dentro le mele svuotate a forma di coppette.

involtini di sogliola gamberi e mele
involtini di sogliola gamberi e mele

Ingredienti per 4 persone

– 4 filetti di sogliola

– 200 g di code di gamberetti sgusciati

– 4 mele renette, abbastanza grandi e di uguali dimensioni

– 100 g di burro

– 1 dl di panna

– 300 g di pomodori pelati

– 1/4 di litro d’acqua

– 1/4 di litro di vino bianco secco

– 50 g di farina bianca

– 1 mazzetto di prezzemolo

– 1 foglia di alloro

– sale e pepe bianco appena macinato

– poco burro per la pirofila

Come preparare gli involtini di sogliola farciti con crema di gamberi

Sbucciare le mele, tagliare la calotta e con un cucchiaino scavare la polpa e togliere il torsolo, in modo da ottenere delle coppette spesse un centimetro.

Sistemare le mele svuotate sulla placca da forno, cospargerle con venti grammi di burro, sciolto in un tegamino.

Farle cuocere in forno, per circa dieci minuti, facendo attenzione a non farle perdere la forma.

Togliere le mele dal forno, coprirle con un foglio di alluminio per non farle asciugare troppo e conservarle a temperatura ambiente.

Intanto in un tegame mettere l’acqua, il vino bianco, il mazzetto di prezzemolo, l’alloro, mezzo cucchiaino di sale e un pizzico di pepe bianco, portare a ebollizione e immergerci i gamberetti sgusciati, quindi farli bollire per cinque minuti, scolarli e conservare il liquido di cottura.

Mettere i gamberetti nel frullatore con la farina, 70 grammi di burro ammorbidito, un pizzico di sale e poco pepe, poi frullare bene il tutto.

Lavare e asciugare i filetti di sogliola e spalmarli con metà del composto di gamberetti e burro, arrotolarli e legarli con un filo da cucina.

Sistemare gli involtini in una pirofila imburrata, ricoprirli con il liquido di cottura dei gamberetti e trasferirli in forno caldo per venti minuti.

Togliere gli involtini dalla pirofila, slegarli, e così arrotolati sistemarli uno in ogni mela cotta.

Mettere sul fuoco il liquido di cottura rimasto, portare a ebollizione, aggiungere il pomodoro passato al setaccio e l’altra metà del composto di gamberetti, abbassare il fuoco e lasciare cuocere molto piano per circa quindici minuti, poi togliere l’alloro e il prezzemolo, aggiungere la panna, aggiustare di sale se necessario, e lasciare cuocere sempre rigirando ancora per alcuni minuti.

Versare metà della salsa preparata sulle mele, e l’altra metà in una salsiera.

Servire subito in tavola.