Frasi per lasciare una ragazza senza farla soffrire



Raccolta di frasi per lasciare una persona, che sia una ragazza o un ragazzo, una donna o un uomo sposati, parole da dire utili per cercare di alleviare il dolore del distacco senza far soffrire.

frasi per lasciare

Parole per lasciare

– Nessuno riesce a legare un tuono, e nessuno riesce ad appropriarsi dei cieli dell’altro nel momento dell’abbandono. (Luis Sepùlveda)

– Ti lascio ma sappi che lo sto facendo soprattutto per te.

– Classico: ora che non può averla non può più vivere senza di lei! (Jude Law)

– Ogni relazione arriva ad un momento critico, arriva a un bivio: andare avanti oppure lasciarsi; quel momento io lo chiamo “il quindi”. (Zac Efron)

– Sento che ho bisogno di altro in questo momento e preferisco stare da solo/a.

– Il tempo e non la volontà pone fine all’amore. (Publilio Siro)

– Non posso lasciarti né obliarti: il mondo perderebbe i colori, ammutolirebbero per sempre nel buio della notte, le canzoni pazze, le favole pazze. (Vladimir Sergeyevich Solovyov)

– Ho cercato con tutte le mie forze di tenerti legato/a a me, ma ho scoperto di avere sbagliato in quanto i cuori non si possono ammanettare e questo lo sai anche tu.

– La cosa più difficile è capire perché si è amata una donna che non si ama più. (Henri Francois Joseph De Régnier)

– Mi ritrovai a ripetere l’eco di ogni frase pronunciata, a ricordare il suo silenzio, le sue azioni, i suoi movimenti, le sue espressioni e il tocco delle sue mani, finché non compresi il senso dell’addio. (Khalil Gibran)


– Ci siamo lasciati il primo aprile: continuo a credere che sia uno scherzo! (Takeshi Kaneshiro)

– Molti sono stati abbandonati dalla persona amata, eppure sono riusciti a trasformare l’amarezza in felicità. (Paulo Coelho)

– Anche se le mie labbra devono dirti addio, il mio cuore in realtà non ne è ancora capace, ma purtroppo è una decisione che non posso fare a meno di prendere.

– Non si danno dei souvenir quando ci si lascia. (Marcel Achard)

– Le storie non finiscono finché non abbiamo chiuso tutti i conti, finché non ci abbiamo messo un punto con la testa o con il cuore. (Clara Sanchez)

– Molto spesso, per riuscire a scoprire che siamo innamorati, forse anche per diventarlo, bisogna che arrivi il giorno della separazione. (Marcel Proust)

– Per un po’ forse continuerò ad urlare il tuo nome a me stesso, nel cuore. Ma alla fine la ferita si cicatrizzerà. (David Grossman)


– Il nostro amore è finito e ritengo che la nostra relazione sia divenuta a questo punto altamente insignificante.

– E’ duro, senza dubbio, non essere più amati quando si ama; ma niente in confronto a essere ancora amati quando non si ama più. (Georges Courteline)

– Se una ragazza se ne va, faccio un film su me stesso. (Joao Costa Menezes)

– Dopo una dozzina di passi ci girammo, perché l’amore è un duello, e ci guardammo per l’ultima volta. (Jack Kerouac)

– Non mollare mai il tuo ragazzo se non hai qualcuno di meglio. (Arthur Bloch)

– Sento dentro di me che qualcosa di quello che ci legava si è ormai spezzato e non mi batte più il cuore come succedeva ai bei tempi.


– È impossibile amare una seconda volta ciò che non si ama veramente più. (Francois De La Rochefoucauld)

– Lo tengo per vero, qualsiasi cosa accada: lo sento quando più io soffro: è meglio aver amato, e perso, che non aver mai amato. (Lord Alfred Tennyson)

Come lasciare una ragazza che ami

– Non vo’ turbarti i sogni: pel tuo riposo è un mal. Non più mi sentirai: chiudo la porta pian. E mentre parto scrivo “Addio” sul tuo porton: così che tu capisca che ancor pensavo a te. (Franz Schubert)

– Dirsi addio non ha importanza. E’ il tempo passato assieme che davvero conta. (Trey Parker)

– Ormai ci siamo resi conto che siamo troppo diversi, l’incompatibilità di carattere dimora tra di noi, la nostra intesa non funziona più, per questo è meglio chiuderla qui.

– E’ meglio aver amato e perso che non aver mai perso del tutto. (Samuel Butler)

– Non piangere per un uomo che ti ha lasciato – il prossimo potrebbe innamorarsi del tuo sorriso. (Mae West)

– Il tempo ci ha cambiato entrambi, in meglio o in peggio no lo so, fatto sta che ormai non siamo più quelli di una volta, quando ci siamo incontrati e amati per tanto tempo, ma ora basta voltiamo pagina per non rovinare quello che di bello c’è stato tra di noi.

– Sono disposto a perderti così, se non ti perdo oggi. Ti lascerò andare. Se resti. (Gayle Forman)

– Nonostante che ti ami tanto, avverto che il tuo amore è molto maggiore, credimi non mi sento all’altezza e non voglio deluderti, non lo meriti e non me lo perdonerei mai.

– Una moglie ti lascia quando smette di trovare in te le qualità che non hai mai avuto. (Eric Emmanuel Schmitt)

– Perché quando ci si vuole perdere non si riesce a farlo? (Jennifer Love Hewitt)


– Credo che l’amore deve essere animato anche da complicità reciproca, ma avverto ora che tra di noi non esiste più questo, siamo scaduti nella monotonia quotidiana e non camminiamo più verso gli orizzonti che ci eravamo prefissi all’inizio della nostra storia.

– Si fa molta fatica a lasciarsi quando non ci si ama più. (Francois De La Rochefoucauld)

– L’amore corre ad incontrar l’amore con la gioia con cui gli scolaretti fuggono dai loro libri; ma l’amore che deve separarsi dall’amore ha il volto triste degli scolaretti quando tornano a scuola. (William Shakespeare)

– E’ sempre accaduto che l’amore abbia ignorato quanto fosse profondo fino al momento del distacco. (Khalil Gibran)

– E’ stato molto tempo fa, e ora non so più nulla di lei che una volta era tutto. Ma tutto passa. (Bertol Brecht)

– Comincio a capire cosa significa chiudere una storia. Niente a che vedere con un drammatico prima e dopo. Assomiglia di più a una specie di malinconia che si prova alla fine di una vacanza bellissima. (Gayle Forman)

– Nulla separa di più due persone quanto la convivenza. (Marie Von Ebner Eschenbach)

– Una donna dimentica perfino i favori concessi ad un uomo, quando non lo ama più. (Jean De La Bruyère)

– Quelli che rimangono amici con gli ex non li capisco. (Timothy Hutton)

– Sappi che è molto triste dirti addio, visto che ti ho amato/a tantissimo, trovo la forza solo con la certezza che mi capirai ancora una volta e che i bei ricordi del tempo passato insieme non svaniranno mai.

– Tu eri la mia piccola ragazzina. E conoscevo ogni tua paura. Quale gioia era tenerti tra le braccia e baciarti via le lacrime ma adesso te ne sei andata c’è solo dolore e niente che possa fare e non voglio vivere questa vita se non posso viverla con te. (Sid Vicious)

– La più straordinaria donna mai incontrata è quella che si è appena lasciata. (Jules Renard)


– Non domandarmi le motivazioni per cui ti lascio, in quanto la lista è lunga e ti potrebbe far piangere per ore.

– E’ una sventura non essere amati; ma è un affronto non esserlo più. (Marcel Proust)

– Le cose si rompono in continuazione. Bicchieri, piatti, unghie. Le promesse. I cuori. (Jodi Lynn Picoult)

Frasi divertenti per lasciare una ragazza

– Solo se ci immaginassimo come due pezzi di groviera staremmo bene in questa relazione ammuffita inesorabilmente dal trascorrere del tempo.

– Capita a tutti di perdere un amore. Ogni volta che succede a me mi scarico correndo perché così butto via tutti i liquidi dal corpo e non me ne restano più per le lacrime. (Takeshi Kaneshiro)

– E’ sempre chi ama di più a essere tiranneggiato e, quel che è peggio, prima o poi abbandonato. (Honoré De Balzac)

– Ognuno dei due aveva pian piano trovato una diversa corrente karmica e aveva visto l’altro scivolare verso un diverso destino… finisce mai davvero? Certo che sì, era finita. (Joanna Newsom)

– Non prendere la nostra separazione come un periodo di pausa, al contrario vivila serenamente come una magnifica vacanza!

– Se qualcuno se ne va è perché arriverà qualcun altro – io incontrerò nuovamente l’amore. (Paulo Coelho)

– Lasciamoci tanto stare con me o con qualcun’altro ormai non fa più alcuna differenza, non trovi?

– Certi amori muoiono di dubbio, il mio è morto di certezza. E ti ho lasciato. (Eric Emmanuel Schmitt)

– Sedurre una donna è alla portata del primo imbecille. Ma bisogna sapere anche rompere; ed è da questo che si riconosce un uomo maturo. (Milan Kundera)


– Quando lei ti lascerà perché avrà trovato due occhi più belli dei tuoi, altre mani da stringere, un’altra bocca da baciare… non odiarla, ma ricorda i momenti che avete passato insieme e ringraziala… perché lei ti ha dato un poco della sua vita. (Jim Morrison)

– E’ meglio troncarla qui, ti sarai resa conto che ti eri fatta un’idea sbagliata di me.

– Per un certo periodo della mia adolescenza ogni mia ragazza era quella giusta e ogni rottura era vissuta come la cosa peggiore che potesse mai accadere. (Edgar Wright)

– E pian piano dimentichi guai e tormenti, incominci a scriverle, a pregarla di tornare con te. (David Lynch)

– Come si fa a guardare la donna che ami e dirti che è l’ora di allontanarsi da lei? (Channing Tatum)

– C’era una stella sola e limpida nel cielo colore di rose, un battello lanciò un addio sconsolato, e sentii in gola il nodo gordiano di tutti gli amori che avrebbero potuto essere e non erano stati. (Gabriel Garcia Marquez)

– Conquistare l’anima di una ragazza è un’arte, sapersene liberare è un capolavoro. (Soren Kierkegaard)

– Non ti amo più, ma ti adoro sempre. Non voglio più saperne di te, ma non posso fare a meno di te. (George Sand)

– Senti sarò schietto, sono attratto tantissimo dalla tua amica, dammi il numero e finiamola qui.

– Si è veramente guariti da una donna solo quando non si è più neppur curiosi di sapere con chi ci dimentica. (Paul Charles Bourget)

– È difficile guarire di colpo d’un amore durato a lungo. (Gaio Valerio Catullo)

– Se dovessi incontrarti dopo molti anni, come dovrei salutarti? Con silenzio e lacrime. (Lord Byron)


– Mi spieghi perché volevi stare proprio con me? Sono freddo e calcolatore, non mi piace stare a lungo con la stessa persona.

– Il fallimento di una relazione è quasi sempre un fallimento di comunicazione. (Zygmunt Bauman)

– Ti amo così tanto che se mai volessi lasciarmi, verrei via con te. (Wiet Van Broeckhoven)

– Non vi sarà addio fino a quando saranno presenti i ricordi. (Isabel Allende)