Ferro battuto: arte del forgiare a mano e dare forma

Per lavorazione del ferro battuto si intende l’operazione del forgiare a caldo un pezzo di ferro che viene battuto col martello su un incudine dal fabbro artigiano.

ferro battuto arte
ferro battuto arte

Forgiare il ferro battuto

Per lavorazione del ferro battuto si intende l’operazione del forgiare a caldo un pezzo di ferro, rappresentato generalmente da un’asta che può avere una forma quadrata, rotonda o rettangolare, che viene battuto col martello su un incudine dal fabbro artigiano per ottenere la forma voluta.

Tra le forme che vengono fatte assumere all’elemento di ferro sottoposto a battitura sono frequenti quelle di una lancia, una foglia, un torciglione, un ramo di edera, una rosa, riccioli.

Le creazioni artistiche in ferro battuto nascono da un singolo elemento in ferro, solitamente una asta di sezione rotonda, quadrata o rettangolare, che viene forgiato a caldo e battuto tra un incudine e un martello da fabbri specializzati, fino ad ottenere l’oggetto desiderato.

Il ferro battuto può assumere tante forme tra cui, specie nei lampadari in ferro battuto, molto usate sono le foglie singole e in rami, le rose e altri tipi di fiori.