San Giovanni Bosco

Biografia breve San Giovanni Bosco, considerato apostolo dei giovani e loro padre spirituale, in quanto utilizzava il metodo della persuasione e il proprio esempio, per prevenire invece che reprimere i comportamenti sbagliati.

san giovanni bosco con bambini

Biografia San Giovanni Bosco

San Giovanni Bosco nacque il 16 agosto del 1815 in una famiblia contadina, residente in una modesta cascina situata in località “I Becchi”, una frazione collinare di Castelnuovo d’Asti, l’odierna Castelnuovo Bosco.

Rimase orfano di padre a soli due anni e la madre Margherita, poichè erano anni di particolare miseria, dovette lottare molto per tirare su i tre figli, lavorando duramente nei campi.

All’età di nove anni, Giovanni fece il primo sogno rivelazione, che insieme a quelli avuti successivamente, fu fonte per lui di grande ispirazione, una guida per la strada da seguire e renderlo portatore di profezie rivolte alle singole persone, alla comunità e ai suoi amatissimi giovani, oltre che alla Congregazione Salesiana e alla Chiesa.

Prendendo esempio da San Francesco di Sales, la sua metodologia educativa e apostolica si basa su un umanesimo cristiano che ricava motivazioni ed energie dalle sorgenti della sapienza evangelica.

Fu il fondatore della congregazione dei Salesiani e, unitamente a Santa Maria Mazzarello, di quella delle Figlie di Maria Ausiliatrice.

Tra i più bei frutti dei suo insegnamenti ci fu San Domenico Savio che, a soli 15 anni, aveva imparato la sua lezione affermando che “noi, qui, alla scuola di Don Bosco, facciamo consistere la santità nello stare molto allegri e nell’adempimento perfetto dei nostri doveri”.

Giovanni Bosco venne dichiarato Santo al termine dell’anno della Redenzione, nel giorno di Pasqua del 1934.

Il 31 gennaio 1988 fu Giovanni Paolo II a dichiararlo Padre e Maestro della gioventù, stabilendo che, forte di tale titolo, egli venga onorato e glorificato, soprattutto da quanti si ritengono suoi figli spirituali.