Bomboloni con ricotta e pistacchi senza burro

Come realizzare i bomboloni con ricotta e pistacchi aromatizzati con Rum, vanillina e scorza di limone grattugiata, impastando latte, semolino, zucchero, uvetta, farina e uova.

bomboloni con ricotta e pistacchi senza burro

Ingredienti per 8 persone

– 600 ml di latte

– 1 bustina di vanillina

– 150 g di semolino

– 200 g di zucchero

– 1 bustina di lievito

– 1 bicchierino di Rum

– 200 g di ricotta

– 100 g di uvetta

– 50 g di pistacchi sgusciati

– 400 g di farina bianca “00”

– 2 uova

– 1 tuorlo

– 1 limone non trattato

– 1 pizzico di sale

– olio di semi di arachidi per friggere

– zucchero a velo per decorare

Come preparare i bomboloni con ricotta e pistacchi senza burro

In una pentolina versare 500 ml di latte con la vanillina e, quando inizia a bollire unire il semolino, mescolare, abbassare il fuoco e cuocere per circa 5 minuti.

Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire.

Ammollare l’uvetta con il Rum e tritare grossolanamente i pistacchi sgusciati.

Aggiungere al composto di latte e semolino, ormai tiepido, lo zucchero, 100 ml di latte, il lievito, la scorza di limone grattugiata, la ricotta, le uova, il tuorlo e la farina.

Amalgamare il tutto in modo da ottenere un impasto morbido.

Aggiungere l’uvetta con il Rum e i pistacchi tritati.

Mettere l’impasto in una sacca da pasticcere.

Sopra un piano da lavoro stendere la carta da forno spennellata con un pò di olio.

Con la sacca da pasticcere disporci l’impasto a forma di ciambelle, spesse circa 2 cm e con un diametro di circa 7-8 cm.

In una padella scaldare l’olio e, quando è ben caldo e con l’aiuto di una spatola, staccare 3-4 bomboloni per volta, tuffarli nell’olio e friggerli da entrambe le parti per circa 1 minuto e mezzo.

Scolare i bomboloni su carta assorbente da cucina e, appena saranno tiepidi, spolverizzarli con lo zucchero a velo e servirli.

Dritte del giorno

Da non perdere