Agrimonia: proprietà, benefici, indicazioni terapeutiche, tisana, tintura madre

A cosa serve l’agrimonia, dove si trova e periodo della raccolta, significato e proprietà terapeutiche della pianta, indicazioni sui benefici apportati, come fare un decotto per gargarismi e una tazza di tisana, tintura madre per il benessere della gola.

Agrimonia: proprieta della pianta
Agrimonia: proprieta della pianta

Agrimonia significato

Si tratta di una rosacea alta mezzo metro con fusto unico eretto, caratterizzata da molte foglie alla base e poche lungo il fusto, composte a loro volta da foglie più piccole comunicanti tra loro alla base e con margine seghettato.

Vi sono grandi stipole nel punto in cui la foglia si inserisce nel fusto.

I fiori sono portati da una infiorescenza terminale e hanno un calice a cinque sepali e una corolla a cinque petali, di colore giallo ed emananti un lieve odore.

Tutta la pianta è ricoperta da fitti peli, duri e parzialmente ghiandolari.

E’ reperibile principalmente lungo i fossi, le strade e nei pascoli.

Vengono utilizzate le foglie oppure la pianta intera raccolta al momento della fioritura.

Circa le proprietà, l’agrimonia contiene del tannino e per questo ha effetti astringenti.

E’ molto utile nelle infiammazioni gastriche e intestinali, oltre che in quelle delle vie epatiche e renali.

Può essere usata per praticare gargarismi finalizzati a diminuire l’infiammazione della mucosa della bocca.

Esternamente si applica il decotto in impacchi sulle ulcere varicose e sulle piaghe a lenta guarigione.

Per quanto riguarda le modalità di utilizzo, l’agrimonia può essere usata nelle seguenti maniere:

– Decotto: considerando 100 grammi della droga per un litro d’acqua, far bollire fino a quando il liquido si riduce a un terzo della quantità iniziale, poi aggiungere miele e usare per fare sciacqui e gargarismi.

– Tisana: un cucchiaio della droga per una tazza d’acqua calda, da prendere nella misura di due tazze al giorno.

– Decotto (Leclerc): mettere 200 grammi della pianta in un litro di vino rosso, quindi fare bollire per cinque minuti. Dopo lasciare macerare per un’ora prima dell’uso esterno.

La tintura madre di agrimonia contiene invariati tutti i principi attivi della pianta, i benefici sono i medesimi della pianta da cui derivano tra cui quello di provocare sollievo contro il mal di gola.

Dritte del giorno