zuppa del contadino

Zuppa del contadino: ricetta del casale alla toscana

Come fare la zuppa del contadino, ricetta del casale semplice, alla maniera toscana, con ingredienti necessari e modalità di preparazione con pane abbrustolito.

Ingredienti per 4 persone

– 400 gr. di fagioli borlotti secchi messi in acqua e tenuti in ammollo per una notte, oppure 1 Kg. circa di fagioli freschi

– 700 gr. fra cavolo bianco e cavolo nero

– 5 o 6 foglie di bietola

– 300 gr. di zucca gialla

– 1 carota

– 2 costole di sedano

– 4 patate

– qualche ciuffo di finocchio selvatico

– 4 o 5 foglie di basilico

– mezzo bicchiere d’olio d’oliva

– 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

– qualche fetta di pane casalingo raffermo

– 3 spicchi di aglio

– sale e pepe

Come fare la zuppa del condadino

Cuocere i fagioli in acqua con 3 spicchi di aglio e una costola di sedano per circa un’ora.

A cottura ultimata scolare i fagioli, mettere il brodo da parte ed eliminare l’aglio ed il sedano, poi passare al passatutto due terzi dei fagioli ed unire questo passato al brodo.

Lavare e tagliare a striscie il cavolo bianco, il cavolo nero e la bietola, dividere a cubetti la zucca e le patate, fare a fettine la carota e a pezzetti il sedano, il finocchio ed il basilico.

Tutte queste verdune vanno unite al brodo insieme a mezzo bicchiere d’olio d’oliva, un cucchiaio di concentrato di pomodoro, sale e pepe.

Facciamo cuocere il tutto, lentamente, per almeno un’ora e mezzo.

Intanto facciamo abbrustolire delle fettine di pane raffermo e le cospargiamo con olio d’oliva crudo, le mettiamo una zuppiera e ci versiamo sopra tutto il brodo compreso le verdure ed i fagioli messi da parte.

Lasciamo riposare per circa un’ora e serviamo tiepida.