Salmone in crosta di funghi con erbe aromatiche e panna

Come cucinare il salmone in crosta di funghi avvolgendo il pesce con un composto a base di champignon, erbe aromatiche, panna, albume e pancarrè.

salmone in crosta di funghi
salmone in crosta di funghi

Ingredienti per 4 persone

– 500 g di filetto di salmone

– 100 g di funghi champignon già puliti

– 150 g di pancarrè

– 150 ml di panna

– 1 albume

– 1 rametto di aneto

– 1 ciuffo di prezzemolo

– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– semi di sesamo

– sale e pepe

Come preparare il salmone in crosta di funghi

In una padella con 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e 1 cucchiaio di acqua fare cuocere gli champignon tagliati a fettine, aggiungendo un pizzico di sale e pepe.

Privare il filetto di salmone della pelle.

Pareggiarlo da tutti i lati mettendo i ritagli ottenuti nel frullatore.

Aggiungere nel frullatore il pancarrè tagliato a dadini, le erbe tritate, la panna, l’albume e gli champignon cotti, poi frullare il tutto e metterlo in frigorifero per mezz’ora circa.

Stendere il composto ai funghi fra 2 fogli di pellicola trasparente appiattendolo con il mattarello fino a ottenere uno strato alto circa 1/2 centimetro.

Togliere la pellicola superiore, sistemarci il filetto di salmone e arrotolarci intorno il composto ai funghi.

Mettere il salmone in crosta su una teglia ricoperta con carta da forno, cospargerlo con semi di sesamo e infornarlo a 200°C per 15 minuti.

Sfornare il salmone in crosta e lasciarlo riposare qualche minuto prima di tagliarlo a fette.

Dritte del giorno