Risotto in pentola di ghisa al finocchio

Come si cucina il risotto in pentola di ghisa al finocchio, ricetta che prevede la tiratura nel brodo prima di condire con burro e formaggio parmigiano grattugiato.

risotto ai finocchi

Ingredienti per 4 persone

– 300 gr. riso

– 250 gr. finocchi teneri

– 50 gr. di burro

– 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

– 1 piccola cipolla

– 1 l di brodo

– 2 cucchiai di formaggio parmigiano grattugiato

Come preparare il risotto in pentola di ghisa al finocchio

Togliere le foglie esterne più dure e i gambi dei finocchi, mettendo da parte le foglioline, lavarli bene e tagliarli a fettine.

Pelare la cipolla, lavarla bene e tritarla, poi farla appassire sul fuoco in una pentola di ghisa con olio e una noce di burro.

Unire i finocchi, facendoli insaporire per una decina di minuti, dando una rumata ogni tanto.

Versare nella pentola anche il riso per procedere alla sua tostatura, tempo circa 2 minuti, mescolando di continuo usando un mestolo di legno.

Iniziare a versare, a piccole dosi, il brodo bollente, facendo cuocere per 12-16 minuti a seconda del tipo di riso utilizzato.

Togliere la pentola di ghisa dal fuoco quando il riso è ancora al dente e unire, mescolando, il burro avanzato insieme al formaggio parmigiano grattugiato.

Far riposare il risotto per qualche minuto a pentola coperta, poi versarlo nel vassoio di portata, distribuendo sopra le foglioline di finocchio messe da parte, servire in tavola ancora ben caldo.