Risotto con salsiccia alla monzese

Come fare il risotto alla monzese, con riso, luganega di Monza, burro, cipolla, brodo di carne, vino rosso secco, parmigiano grattugiato, sale e pepe appena macinato. Luganega è il nome con cui viene chiamata la salsiccia in alcune regione del nord. Caratteristica di Monza è la luganega “lunga”, ottenuta riempiendo il budello con l’impasto, senza legarlo.

risotto con salsiccia

Ingredienti per 4 persone

– 400 g di riso

– 200 g di luganega di Monza

– 1/2 cipolla affettata finemente

– 50 g di burro

– 1 litro di brodo di carne

– 1/2 bicchiere di vino rosso secco

– 3 cucchiai di parmigiano grattugiato

– sale

– pepe appena macinato

Come preparare il risotto alla monzese

Mettere la luganega in una pentolina coperta con acqua bollente, fare alzare il bollore a fuoco vivo, poi scolarla, spellarla e tagliarla a pezzetti.

Rimetterla nella stessa pentolina con un cucchiaio di vino rosso e farla cuocere per cinque minuti a fuoco basso.

Togliere dal fuoco il recipiente e con sopra il coperchio lasciare riposare il suo contenuto per quindici minuti, affinché si formi un pò di sugo.

Intanto, in una casseruola fare appassire la cipolla con il burro, aggiustare di sale, pepe e versare il riso, rigirando fino a quando il condimento sarà assorbito, poi unire il vino rimasto e farlo evaporare, sempre rigirando con un mestolo di legno.

Continuare la cottura del riso aggiungendo il brodo bollente poco alla volta e continuando a rigirare.

Quando la cottura del riso sarà al dente, unire il formaggio grattugiato, mescolarlo con cura e versarlo in un vassoio con al centro la luganega e il suo sugo. Servirlo subito in tavola.

Dritte del giorno

Da non perdere