Pasticcio di vitello: ricetta con prosciutto e mortadella

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Come si cucina un buon pasticcio di vitello, a base di petto di pollo, mortadella, prosciutto cotto, pistacchi, uova, pangrattato e parmigiano, dalla preparazione alla cottura in forno.

pasticcio di vitello e pollo al forno
pasticcio di vitello e pollo al forno

Ingredienti per 4 persone

– macinato di vitello hg. 3 ½

– petto di pollo 3 hg.

– mortadella un’unica fetta di hg. 1 ½

– prosciutto cotto un’unica fetta hg. 1 ½

– un po’ di pistacchi (n.20 ca.)

– 2 uova

– 2 cucchiaini di pangrattato

– 4 cucchiai di parmigiano

– sale pepe

– noce moscata

Come fare un pasticcio di vitello

Passare al tritacarne il petto di pollo e la fetta di mortadella, e poi unirci il macinato di vitella.

Lavorare l’impasto ed aggiungerci il parmigiano, il pangrattato, le uova intere, sale pepe e noce moscata.

Mescolare per altri 5 minuti. Tagliare a listarelle il prosciutto cotto e scottare i pistacchi (facendo bollire un po’ di acqua: quando l’acqua bolle spengere il fornello immergerci i pistacchi per 10 minuti e dopo spellarli).

Aggiugere il prosciutto cotto e i pistacchi amalgamando bene tutti gli ingredienti. Mettere il composto in una casseruola (unta e spolverizzata con pangrattato) cospargendo con qualche fiocchetto di burro e coprendo con carta di alluminio.

Cuocere in forno ad una temperatura di ca. 170° per 55 minuti. Togliere la carta di alluminio qualche minuto prima che sia ultimata la cottura.