Come si fa il nodo semplice alla cravatta

Istruzioni per fare il nodo alla cravatta, guida ai vari passaggi per ottenere un perfetto risultato adatto ad ogni statura e lunghezza dell’accessorio di abbigliamento.

nodo semplice cravatta
nodo semplice cravatta

Cosa s’intende per nodo alla cravatta semplice

Il classico nodo alla cravatta è quello semplice, in quanto è facile da realizzare da soli e adatto a ogni tipo di cravatta e camicia. Ideale per ogni uomo, indipendentemente dalla statura. Di forma conica e allungata, consente di una forma di grandezza proporzionale a seconda dello spessore della cravatta usata.

Guida per fare il nodo alla cravatta

Prima di tutto sollevare il colletto della camicia e abbottonare l’ultimo bottone, facendo girare la cravatta sul davanti con entrambe le estremità, alla vostra destra la parte più larga.

Le cravatte non sono tutte di lunghezza uguale, sarà necessario per questo regolare la lunghezza della coda (gambetta) rispetto al lembo superiore (gamba), vale a dire quello di larghezza superiore, in modo che, a nodo concluso, la cravatta penzoli fino ad appena sopra la linea di cintura.

Incrociare al di sotto del collo, la gamba sulla gambetta, fate scivolare la prima sotto la seconda, dopo riportate la gamba sulla gambetta e fate passare la prima sotto la cravatta verso l’alto, posizionando il dito indice nel nodo in costruzione.

A questo punto estraete l’indice e fate entrare la gamba nell’anello creato in questo modo.

Tenendo salda la gambetta dovete ora tirare con delicatezza la gamba per restringere l’anello, posizionandolo e spingendolo, con l’altra mano, in alto fino a coprire il bottone del colletto.

Finito di fare il nodo, la gambetta dovrà risultare nascosta sul retro, con l’estremità della gamba ai limiti dei pantaloni.

Ti consigliamo

Dritte del giorno