Lingua di vitello bollita: ricetta con cipolle e carote

Come cucinare la lingua di vitello bollita, ricetta semplice con cipolla, carote, cioccolato fondente e pinoli, procedimento di preparazione, come pulire e cuocere il tutto nella salsa ottenuta.

lingua di vitello bollita
lingua di vitello bollita

Ingredienti per 4 persone

– Una lingua di vitella di circa gr 800

– 2 cipolle

– 2 carote

– 2 gambi di sedano

– Cioccolato fondente gr 100

– 2 cucchiai di pinoli

– Aceto

– Farina

– Olio d’oliva

– Sale e pepe

Come fare la lingua di vitello bollita

Lessate la lingua in acqua salata alla quale avrete aggiunto una cipolla, una carota e un gambo di sedano.

Cuocete piano per circa 2 ore finché la lingua non sarà ben cotta.

Lasciatela raffreddare nel suo brodo di cottura, poi spellatela e tagliatela a fette non troppo fini.

In un tegame rosolate, in 8 cucchiai d’olio, un trito fine di cipolla, carota e sedano.

Cospargete con un cucchiaio di farina e fate appassire pianissimo e a lungo.

Nel frattempo preparate il dolceforte mescolando, in una zuppierina, un bicchiere di aceto, un bicchiere d’acqua, un cucchiaino di zucchero, i pinoli e il cioccolato a pezzetti o grattato.

Versate il tutto nel tegame e fate cuocere per una decina di minuti.

Unite quindi le fette di lingua e tenete sul fuoco finché la salsa non sarà diventata ben cremosa (circa 20 minuti).

Lasciate raffreddare e poi riscaldate prima di servire.