Come arredare un soggiorno classico moderno

Idee utili per creare un arredamento classico moderno in un soggiorno, stabilendo la disposizione migliore di mobili, complementi di arredamento e illuminazione strategica.

Arredamento classico moderno

Progettare un arredamento vuol dire studiare la disposizione dei vari elementi di arredo casa in un dato ambiente.

La base di partenza dovrà essere necessariamente una piantina con riportate le misure esatte, la disposizione delle porte e delle finestre.

Un buon arredamento deve essere funzionale e in grado di integrare perfettamente i vari volumi tra di loro.

Elementi caratterizzanti di un arredamento possono essere anche le finiture delle pareti, eventuali stucchi e decorazioni usate con lo scopo di dare maggiore rifinitura alla spazio evidenziando in maniera maggiore o minore ogni tratto architettonico o artistico.

Basti pensare agli stucchi in gesso o finto gesso usati per contornare la stanza al confine tra pareti e soffitti o nel punto dove deve essere attaccato un lampadario, ai trompe l’oeil e agli specchi artistici realizzati col fine di accentuare il senso della profondità spaziale donando a chi entra nell’ambiente arredato una tangibile sensazione di ariosità.

Molto importante è la scelta dei mobili, dei quadri, dei lampadari, delle sedie e dei soprammobili che dovrà essere improntata ad un rispetto rigoroso degli stili e dei colori introdotti.

Nell’organizzazione dello spazio possono essere previsti già in fase di costruzione alcuni elementi architettonici particolari come scale arredanti, soppalchi, armadi incassati o librerie a muro.

Elementi di arredamento

Elementi bidimensionali fissi come superfici delimitanti l’ambiente

Elementi bidimensionali mobili o semimobili costituiti prevalentemente da tendaggi, arazzi, tappeti e affreschi a strappo come idee di arredamento esclusive.

Elementi tridimensionali fissi inscindibili dall’ambiente costituiti in genere da scale e soppalchi.

Elementi tridimensionali mobili in genere di legno detti semplicemente mobili in stile o mobili moderni.

Vari fattori di natura estetica e funzionale determinano la disposizione degli arredi e questi tengono conto in primo luogo dell’utilizzo che verrà fatto dell’ambiente arredato studiando le eventuali suddivisioni in maniera razionale a seconda delle esigenze personali.

Molto importante è l’organizzazione dell’illuminazione che dovrà essere strategica, ovvero collocata dove serve, ma allo stesso tempo in grado di esaltare la bellezza di un arredamento nel suo insieme.

Modifica impostazioni privacy