Come addormentarsi subito e prendere sonno velocemente

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Metodi per prendere sonno velocemente che spiegano come addormentarsi subito per godere delle ore di riposo di cui ogni individuo umano necessita, per alcuni il non dormire diventa spesso un incubo che può scatenare patologie più o meno gravi, per questo occorre trovare una soluzione efficace.

come addomentarsi subito
come addomentarsi subito

Come dormire subito la sera

Capita a tutti, con maggiore o minore frequenza, di non riuscire ad addormentarsi in breve tempo a partire da quando si entra nel letto per il meritato riposo notturno.

Varie statistiche dimostrano che la carenza di sonno comporta prestazioni cognitive inferiori alle media, degradazione progressiva della memoria, diminuizione della capacità di concentrazione e di vigilanza in caso di pericoli imminenti.

L’insonnia prolungata può causare stati di ansia e depressione più o meno gravi, i problemi a prendere sonno velocemente o a non dormire affatto aumentano col passare degli anni e il sopravvanzare della vecchiaia non aiuta.

Tra le regole da prendere subito in considerazione, nel caso che si verifichino problemi di insonnia, va posta quella di andare a dormire solo quando si ha veramente sonno, evitando di andare a letto per fare altre cose, come per esempio leggere o guardare la televisione.

Se una volta nel letto risulta impossibile addormentarsi, alzarsi e cambiare stanza attendendo che venga sonno evitando di guardare l’orologio, dopo tornare in camera tentare di nuovo a prendere sonno.

Per addormentarsi subito è importante anche andare a letto e alzarsi a orari il più possibile regolari, per favorire un sano ritmo del sonno.

Un metodo interessante per favorire il sonno, quando si è già nel letto, è il seguente:

1) Inspirare con il naso profondamente, poi espellere tutta l’aria dai polmoni tramite la bocca.

2) Con la bocca chiusa, prendere aria dal naso contando mentalmente fino a 4, poi trattenere il respiro contando lentamente fino a 7.

3) Espellere l’aria lentamente, si devono impiegare circa 8 secondi.

4) Ripetere questo esercizio per quattro volte.

Questa pratica favorisce il rilassamento mentale, ponendo a grande distanza i pensieri negativi e rigenerando una corretta connessione con tutte le membra del proprio corpo.

Per favorire il sonno è utile anche stirare i muscoli delle gambe per favorirne l’allungamento e cercare la posizione ottimale più gradita al nostro corpo, in genere su un fianco con una gamba quasi dritta e l’altra piegata con il ginocchio all’altezza di metà torace.