Gnocchetti verdi allo zafferano con pollo e pomodori

Come cucinare gli gnocchetti verdi allo zafferano e pecorino grattato, ricetta con salsa ai petti di pollo e pomodori da preparare in un tempo relativamente breve.

gnocchetti verdi allo zafferano
gnocchetti verdi allo zafferano

Ingredienti per 4 porzioni

– 1 cipolla

– 2 rametti di basilico

– 1 bustina di zafferano

– 2 cucchiai di percorino grattato

– 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– 300 gr gnocchetti verdi

– 200 gr petti di pollo

– 300 gr pomodori maturi

– sale

– pepe macinato

Preparazione degli gnocchetti verdi allo zafferano

Lavare sotto l’acqua corrente i petti di pollo e, dopo averli asciugati, tagliarli a dadetti. Sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla, poi scottare i pomodori in acqua bollente, per togliere facilmente la pellicina che li avvolge, quindi asportare i semi interni e il liquido contenuto, poi passarli.

Ora far rosolare per alcuni minuti di dadetti di pollo in un tegame con due cucchiai d’olio, per il tempo necessario a farli indorare leggermente, dopo averli scolati metterli da parte.

Usare lo stesso tegame con l’olio restante per fare appassire la cipolla, senza tuttavia farla colorire, unire i pomodori passati, lo zafferano e il basilico ben lavato e tritato, mescolando il tutto e facendo cuocere per 10 minuti a fuoco lento.

Aggiungere i dadetti di pollo alla salsa, insieme a una presina di sale e pepe, continuando la cottura per altri 15 minuti, sempre a fuoco lento e mescolando periodicamente con un mestolo di legno.

Intanto far bollire acqua abbondante in una pentola, aggiungere un cucchiaio di sale quando bolle e buttare gli gnocchetti verdi per farli cuocere, calcolando il tempo necessario indicato sulla confezione, in genere 8 minuti, poi scolarli ancora al dente e condirli con la salsa preparata e, spolverati di pecorino grattato, servirli in tavola ancora ben caldi.

Pubblicità

Link sponsorizzati

Condividi questo articolo

Dritte del giorno

Da non perdere