Cornetti di gamberi in pasta sfoglia

Come fare i cornetti di gamberi in pasta sfoglia, ricetta con peperoni realizzabile avvolgendo i crostacei in una pellicola di farina di grano duro in modo da formare dei veri e propri cornetti da lessare e poi gustare in guazzetto.

Ingredienti per 4 persone

– 600 g di gamberi

– 1 carota

– 1 cipolla

– 1 costa di sedano

– 500 g di farina di grano duro

– 1/2 litro d’acqua

– sale

Per la salsa

– 3 peperoni rossi

– 1 cipolla

– 1 spicchio d’aglio

– 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– sale e peperoncino

Preparazione

Sgusciare i gamberi tenendo da parte gli scarti.

In una pentola mettere le teste e le code dei gamberi, 1 carota, 1 cipolla, 1 costa di sedano, quindi coprire con l’acqua e salare, fare sobbollire per circa mezz’ora e infine colare il brodo.

In un’altra pentola fare scaldare mezzo litro d’acqua salata e portarla alla temperatura di 80°C, quindi versare 200 g di farina setacciata in un solo getto e fare cuocere fino a quando il composto si staccherà dalle pareti della pentola.

Unire il resto della farina e lavorare bene l’impasto, poi farlo raffreddare e riposare per circa 1 ora.

Con l’apposita macchina tirare la pasta in modo da ottenere una sfoglia.

Tagliare la sfoglia in tagliatelle di 1 cm e avvolgerle intorno alle code dei gamberi dandoli la forma dei cornetti.

In un tegame con olio extravergine d’oliva fare soffriggere aglio e peperoncino, poi unire i peperoni e la cipolla tagliati finemente.

Fare cuocere per un quarto d’ora circa, quindi frullare il tutto e passarlo al setaccio fine in modo da ottenere una crema omogenea.

Lessare i cornetti di gamberi nel brodo precedentemente preparato.

A questo punto sistemare la salsa di peperoni sul fondo del piatto, disporci sopra i cornetti e servirli in tavola.

Modifica impostazioni privacy