Come organizzare i cavi elettrici della scrivania da lavoro

fermacavi velcro scrivania
fermacavi velcro scrivania

Idee per mettere ordine tra i cavi di collegamento dei vari dispositivi tecnologici presenti sulla scrivania usata come postazione di lavoro al pc.

Occorrente per ordinare i cavi

– 1 pennarello indelebile

– 1 paio di pinzette da ufficio

– 1 serie di etichette plastificate

– fermacavi in velcro

Come ordinare i cavi elettrici

Spesso accade che l’utente medio di pc si trovi ad avere a che fare con una nutrita serie di cavi elettrici utilizzati per il collegamento dei componenti e delle varie periferiche che compongono un pc da scrivania.

Per iniziare conviene procedere alla pulizia dei fili, sgrovigliandoli completamente e sgrassandoli con un panno leggermente inumidito con acqua.

Fatto questo occorre passare all’etichettatura, metodo che consiste nell’assegnare a ogni filo un’etichetta plastificata con scritto un nome univoco riferito al dispositivo rispettivo, per esempio, mouse, case, stampante, modem, router, telefono, ecc..

Evitare assolutamente di attorcigliare i cavi elettrici, cercando di mantenerli il più possibile distesi, in modo da evitare il rischio di rottura dei fili interni o di surriscaldamento, fenomeni che comprometterebbero l’utilizzo del componente collegato.

Le comuni pinze da ufficio possono essere utili per fissare i fili più lunghi ai bordi della scrivania, con lo scopo di disperderne la lunghezza per evitare di piegarli.

Serrare con i fermacavi in velcro tutti i fili in modo da mantenerli ordinati, in caso di necessità sarà agevole in questo modo liberare i fili, al contrario di quanto avverrebbe se fossero usate per questo scopo le fascette in plastica da elettricista, che andrebbero tagliate ogni volta che serve.

Eseguiti tutti questi passaggi, il tocco finale sarà quello di collegare le varie spine a un’unica ciabatta elettrica dotata del numero di prese necessario e interruttore di accensione.