Cavolfiore strascicato in bianco

Come fare il cavolfiore strascicato, un contorno genuino e ricco di antiossidanti, per questa ricetta in bianco occorrono, oltre al cavolfiore, l’olio extra vergine d’oliva, uno spicchio d’aglio e due cucchiai di brodo.

cavolo strascicato in bianco

Ingredienti per 4 persone

– 1 cavolfiore

– 1/2 bicchiere di olio extra-vergine d’oliva

– 1 spicchio d’aglio

– 2 cucchiai di brodo

– sale e pepe

Come preparare il cavolfiore strascicato in bianco

Preparare il cavolfiore tagliandolo in tanti rametti, quindi lavarlo e scolarlo accuratamente.

In una padella mettere l’olio e uno spicchio d’aglio, farlo dorare a calore moderato, poi toglierlo e versare nell’olio caldo i pezzetti di cavolfiore, rigirandoli per farli insaporire bene.

Condire con sale e un pò di pepe macinato al momento, incoperchiare e abbassare il fuoco al minimo.

Mescolare spesso, aggiungere i due cucchiai di brodo, quindi portare a termine la cottura dolcemente.

Sistemare su un vassoio il cavolfiore e servirlo caldo.