Carcerato pistoiese: ricetta della zuppa tipica di Pistoia

Ricetta del carcerato pistoiese, dalla tradizione toscana un piatto tipico della provincia di Pistoia, zuppa a base di pane casalingo raffermo e interiora di vitellone.

zuppa del carcerato pistoiese
zuppa del carcerato pistoiese

Ingredienti per 4 persone

– Pane casalingo raffermo gr 250

– Interiora di vitellone gr 250

– Un po’ di zampa, coda, testina

– Una cipolla

– Una carota

– Un gambo di sedano

– 2 o 3 pomodorini

– Pecorino o parmigiano grattato

– Olio di oliva

– Sale e pepe

Come preparare il carcerato pistoiese

Preparate un normale brodo con le carni, gli odori e circa un litro e mezzo d’acqua.

Cuocetelo a lungo e filtratelo.

Mettete il brodo ben caldo in un tegame di coccio e unite il pane tagliato a fette.

Salate, pepate e fate cuocere lentamente, sempre rimestando, in modo da ottenere un pappa omogenea.

Alla fine condite con ottimo olio extravergine e cospargete con abbondante formaggio e altro pepe.

Dritte del giorno