Trota ai funghi porcini

Come cucinare la trota ai funghi porcini, ricetta con cottura mista prima sul fuoco e poi in forno, descrizione del procedimento che illustra dettagliatamente i vari passaggi con elenco di tutti gli ingredienti necessari.

trota ai funghi

Ingredienti per 4 persone

– 1 trota di circa 1 kg

– 300 g di funghi porcini o champignons

– 1 cucchiaio di farina bianca

– 2 cucchiai di prezzemolo tritato

– 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

– 80 g di burro

– 1 cucchiaio di pane grattugiato

– 1 scalogno tritato

– sale e pepe macinato al momento

Come preparare la trota ai funghi porcini

Pulire i funghi raschiandoli con un coltellino e passandoli con un panno umido, oppure molto velocemente sotto l’acqua corrente, poi affettarli.

Squamare, svuotare, lavare la trota e asciugarla, poi salarla, peparla all’interno e infarinarla leggermente.

Fare sciogliere in una pirofila quaranta grammi di burro, metterci la trota e lasciarla cuocere a fuoco basso per circa trenta minuti o più, rigirandola una volta a metà cottura.

In un tegame mettere venti grammi di burro e l’olio, aggiungere il prezzemolo e i funghi, salare, pepare e lasciare cuocere a fuoco moderato.

Appena i funghi saranno cotti, togliere la trota e il fondo di cottura dalla pirofila.

Sistemare sul fondo della pirofila i funghi e sopra la trota, spolverizzarla con il pane grattugiato, bagnarla col fondo di cottura e metterla in forno già caldo per quindici minuti, attendendo che la superficie risulti dorata.

Fare sciogliere il restante burro e farvi rosolare a fuoco molto basso lo scalogno in modo che il burro acquisti sapore.

Quando la trota sarà pronta, versare il burro in una salsiera facendolo passare attraverso un colino e servirlo subito in tavola con la trota.