Frasi sullo sguardo: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sullo sguardo, ovvero sul guardare rapidamente e sommariamente qualcuno, intendendo trasmettere un sentimento positivo o negativo deducibile dall’espressione assunta dal viso.

Citazioni sullo sguardo

– Quale autore al mondo potrà insegnarvi la bellezza come uno sguardo di donna? (William Shakespeare)

– Morirei per un tuo solo sguardo, un tuo sospiro che profumi d’amore ed una carezza che riscaldi il mio cuore. Non assomigli più a nessuna da quando ti amo. (Pablo Neruda)

– Lei ha preso il suo bello sguardo da suo padre, che è un chirurgo plastico. (Groucho Marx)

– La vita comincia là dove comincia lo sguardo. (Amélie Nothomb)

– La guardò per un momento e per un attimo lei visse nel luminoso azzurro del mondo dei suoi occhi, con curiosità e fiducia. (Francis Scott Key Fitzgerald)

– La timidezza è quando distogli lo sguardo da una cosa che vuoi. La vergogna è quando distogli lo sguardo da una cosa che non vuoi. (Jonathan Safran Foer)

– Il suo era lo sguardo di un essere umano che, con la forza del silenzio, fa apparire insignificanti le parole convenzionali usate dal resto dell’umanità; era un’espressione che suscitava miriadi di pensieri nel tacito linguaggio dei cuori. (Khalil Gibran)

– Di passo in passo, il respiro mi costruisce come di passo in passo lo sguardo costruisce il cielo. (Abdelmajid Benjelloun)

– Tutti abbiamo incontrato lo sguardo di qualcuno e sentito una specie di riconoscimento che avrebbe potuto essere l’inizio di un’amicizia. Ma poi le luci cambiano, il treno parte, la folla fa ressa tutto intorno… e non sapremo mai. (Pam Brown)

– Una parola delicata, uno sguardo gentile, un sorriso bonario possono plasmare meraviglie e compiere miracoli. (William Hazlitt)

– Mi guardava negli occhi con quel suo modo di guardare che ti induceva a chiederti se davvero vedeva qualcosa con quegli occhi. Continuavano a guardare anche quando gli occhi di chiunque altro al mondo avrebbero smesso. (Ernest Hemingway)

– Lo sguardo indifferente è un perpetuo addio. (Malcolm de Chazal)

– Lei aveva uno sguardo che poteva aprire un’ostrica a sessanta passi. (Pelham Grenville Wodehouse)

– L’anima di una persona è nascosta nel suo sguardo, per questo abbiamo paura di farci guardare negli occhi. (Jim Morrison)

– Ci sono persone il cui sguardo rende migliori. È molto raro, ma quando le si incontra, non bisogna lasciarle andare via. (Katherine Pancol)

– Uno sguardo che bisogna chiamare lo sguardo del banchiere, e che ha qualcosa di quello degli avvoltoi e degli avvocati: è avido e indifferente, chiaro e scuro, brillante e cupo. (Honoré de Balzac)

Aforismi sullo sguardo

– Lo sguardo è una sorta di battesimo, ma nella situazione attuale nessun occhio si affianca al mio nel dare vita a queste forme. Per far sorgere il mondo, non ho che il mio campo visivo; in due, faremmo apparire più cose. (Sylvain Tesson)

– Gli uomini pensano che le donne siano come i libri: se la copertina non cattura il loro sguardo, non si curano di leggere cosa c’è scritto dentro. (Marilyn Monroe)

– Uno sguardo non amorevole sopra taluni produce maggior effetto che non farebbe uno schiaffo. (San Giovanni Bosco)

– Esistono molte cose nella vita che catturano lo sguardo, ma solo poche catturano il tuo cuore: segui quelle. (Winston Churchill)

– La possibilità di vivere comincia nello sguardo degli altri. (Michel Houellebecq)

– Uno sguardo che rivela il tormento interiore aggiunge bellezza al volto, per quanta tragedia e pena riveli, mentre il volto che non esprime, nel silenzio, misteri nascosti non è bello, nonostante la simmetria dei lineamenti. (Khalil Gibran)

– Lo sguardo indifferente è un perpetuo addio. (Malcolm De Chazal)

– Chi mai amò che non abbia amato al primo sguardo? (Christopher Marlowe)

– Alcune persone sono così gentili che ogni loro sguardo diffonde tenerezza. (Patrick Chamoiseau)

– Lo sai bene: non ti riesce qualcosa, sei stanco e non ce la fai più. E d’un tratto incontri nella folla lo sguardo di qualcuno, uno sguardo umano, ed è come se ti fossi accostato a un divino nascosto. E tutto diventa improvvisamente più semplice. (Andrej Tarkovskij)

– Era possibile identificare l’Altra Parte di sé dal bagliore dello sguardo: sin dall’inizio dei tempi, era in questo modo che le persone riconoscevano il vero Amore. (Paulo Coelho)

– Due persone che si guardano negli occhi non vedono i loro occhi, ma i loro sguardi. (Robert Bresson)

– Non c’era bisogno di sguardi, di parole, di gesti, di contatti: solamente il puro stare insieme. (Goethe)

– Cosa sono i millenni? Una manciata di tempo. Polvere in confronto a un unico sguardo dell’eternità. (Hermann Hesse)

– Lei mi guardava sempre in quel modo, con quello sguardo e sapevo di esistere…mi sentivo vivo. (Joel Courtney)

– C’era una benevolenza infinita in quello sguardo, c’erano tenerezza, commozione e la profondità vuota e sciocca di chi ama. (Patrick Suskind)

Frasi sullo sguardo

– Nella voce, come pure nello sguardo c’erano una dolcezza e una serietà simili a quelli che hanno le persone continuamente concentrate in un’unica opera amata. (Lev Tolstoj)

– La possibilità di vivere comincia nello sguardo degli altri. (Michel Houellebecq)

– Lo guardò assorta, dimentica di se stessa, come se attingesse qualcosa dai suoi occhi, dal suo viso, dal suo corpo grande e robusto. (David Grossman)

– Possiamo avere tutti i mezzi di comunicazione del mondo, ma niente, assolutamente niente, sostituisce lo sguardo dell’essere umano. (Paulo Coelho)

– Uno sguardo casuale fu l’origine di un cataclisma d’amore che mezzo secolo dopo non era ancora terminato. (Gabriel Garcìa Màrquez)

– Un tempo, le coppie d’amanti prima di separarsi cercavano una stella, su cui i loro sguardi la sera potessero incontrarsi. (Christa Wolf)

– Chi è capace di sentire, sa che si può provare piacere ancor prima di sfiorare l’altra persona. Le parole, gli sguardi…racchiudono il segreto della danza. (Paulo Coelho)

– Una delle cose più belle in natura, dove tutto è meraviglioso, è lo sguardo, o l’incontro degli occhi; questa comunicazione rapida e perfetta che trascende parola e azione. (Ralph Waldo Emerson)

– Quando mi guarda, lui non vede quello che mi manca o quanto io sia incompleta. Lui mi vede per quel che sono. (Sally Hawkins)

– Lo sguardo è la grande arma della civetteria virtuosa, si può dire tutto con uno sguardo. (Stendhal)

– Quello sguardo lo conosco molto bene: sta prendendo una decisione. (Tim Mcgraw)

– Ti faccio spazio dentro di me, in questo incrocio di sguardi che riassume milioni di attimi e di parole. (Pablo Neruda)

– I tuoi occhi, grandi, scuri e belli, per un istante si sono aggrappati ai miei e insieme ci siamo raddrizzati e rialzati, grazie quasi alla sola forza dello sguardo. (David Grossman)

– E’ facile capire come nel mondo esista sempre qualcuno che attende sempre qualcun altro, che ci si trovi in un deserto o in una grande città. E quando questi due esseri s’incontrano e i loro sguardi s’incrociano tutto il passato e tutto il futuro non hanno più alcuna importanza. (Paulo Coelho)

– Si è tanto abusato dello sguardo, nei romanzi d’amore, che si è finito per non averne più stima; e solo a stento si osa dire, ora, che due esseri si sono amati, perché si sono guardati. Eppure proprio così, e solo così ci si ama; il resto è soltanto il resto, e vien dopo. (Victor Hugo)

– L’amore è l’anello di una catena che inizia da uno sguardo e sfocia nell’eterno. (Khalil Gibran)

– Un tuo sguardo, una tua sola parola, mi dice più di tutta la saggezza di questo mondo. (Johann Wolfgang von Goethe)