Frasi di Maryon Pearson: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi di Maryon Pearson, moglie di Leaster Bowles Pearson, quattordicesimo Primo Ministro del Canada, vissuta tra il 1901 e il 1989, conosciuta come una figura schietta che diceva liberamente come la pensava, contrariamente alle mogli di precedenti primi ministri.

Citazioni di Maryon Pearson

– Abbiamo avuto un inizio terribile…non significa che non possiamo avere un finale migliore. (Maryon Pearson)

– C’è qualcosa nei suoi occhi. Gli occhi non respirano. Lo so. Ma i suoi sembrano senza fiato. (Maryon Pearson)

– A volte non c’è un modo migliore. A volte c’è solo il modo più duro. (Maryon Pearson)

– Non ci sono regole nella sopravvivenza. (Maryon Pearson)

– Il mio tempo è sbagliato. Ma dovevo tirarlo fuori. Alcune cose le devi dire, non importa quanto stupide possano sembrare. Alcune cose che non puoi salvare per dopo. Potrebbe non esserci un dopo. (Maryon Pearson)

– Penso che forse il perdono è come il cambiamento: arriva a piccoli passi. (Maryon Pearson)

Aforismi di Maryon Pearson

– Il mondo davanti a noi è una cartolina e immagino la storia che stiamo scrivendo su di esso. (Maryon Pearson)

– Tutti abbiamo le nostre diverse abilità. Sei paziente per un errore, che a volte non funziona a tuo vantaggio. Io, invece, ho la pazienza di un gatto bagnato. Solo in rare occasioni può tornare utile. (Maryon Pearson)

– Oggi era il giorno in cui mille sogni sarebbero morti e un solo sogno sarebbe nato. (Maryon Pearson)

– Fede e scienza, ho imparato, sono due facce della stessa medaglia, separate da una distesa così piccola, ma abbastanza larga che una parte non può vedere l’altra. Non sanno di essere connessi. (Maryon Pearson)

– Se non ci si può fidare dell’amore, non ci si può fidare di niente. Alcune cose non possono essere perdonate. (Maryon Pearson)

Frasi di Maryon Pearson

– Forse non c’era un modo per definirlo. Forse c’erano tante sfumature d’amore come il blu del cielo. (Maryon Pearson)

– Dietro ogni uomo di successo c’è una donna che non capisce perché. (Maryon Pearson)

– Ti troverò. Nell’angolo più lontano, ti troverò. (Maryon Pearson)

– Abbiamo perso tutto. Abbiamo perso anche il nostro collegio elettorale. (Maryon Pearson)

– Ci possono volere anni per plasmare un sogno. Ci vuole solo una frazione di secondo per essere frantumato. (Maryon Pearson)

– Il grosso problema è quello di trovare i cappelli adatti. Non mi importa di loro più di tanto, ma bisogna portarli in politica. (Maryon Pearson)

Modifica impostazioni privacy