Frasi sul linguaggio

Frasi sul linguaggio: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sul linguaggio, ovvero sulla capacità umana di comunicare attraverso suoni articolati e organizzati in parole, in modo da definire immagini e discernere rapporti convenzionali variabili nel tempo e nello spazio.


Citazioni sul linguaggio

– Due situazioni interessanti: quando il pensiero va più veloce della lingua, quando la lingua va più veloce del pensiero. Il peggio, è quando il pensiero e il linguaggio vanno di pari passo: lì comincia la noia. (Jean Baudrillard)

– La danza è il linguaggio nascosto dell’anima. (Martha Graham)

– Chi ha linguaggio, ha il mondo. (Hans-Georg Gadamer)

– Il pensiero concettuale è nato di pari passo con il linguaggio. (Konrad Lorenz)

– La lingua è la fonte di malintesi. (Antoine de Saint-Exupéry)

– Il linguaggio sta alla mente più di quanto la luce sta all’occhio. (William Gibson)

– Le parole significano il rifiuto dell’uomo di accettare il mondo così com’è. (Walter Kaufmann)

– Il linguaggio non è soltanto il veicolo di una comunicazione, ma diviene l’oggetto di una interpretazione. (Paul Ricoeur)

– L’analisi dell’edificante linguaggio altrui mi portò a questa conclusione: parlare era un atto di creazione ma anche di distruzione. Era meglio starci molto attenti, con questa invenzione. (Amélie Nothomb)

– La filosofia è una battaglia contro l’inganno della nostra intelligenza per mezzo del significato del linguaggio. (Antoine De Saint Exupery)

– Il linguaggio è la madre, non l’ancella del pensiero. (Karl Kraus)

– Il linguaggio è il medium in cui gli interlocutori si comprendono e in cui si verifica l’intesa sulla cosa. (Hans Georg Gadamer)

– La lingua sarà anche uno specchio deformante, ma è l’unico specchio che abbiamo. (Michael Dummett)

– Il linguaggio è l’arsenale della mente umana, e nel contempo contiene i trofei del suo passato e le armi delle sue future conquiste. (Samuel Taylor Coleridge)

– Il pensiero è il fiore; il linguaggio il bocciolo, l’azione il frutto che che nascerà. (Ralph Waldo Emerson)

– Il soprannaturale nasce dal linguaggio: ne è insieme la conseguenza e la prova. (Tzvetan Todorov)

– Il linguaggio è la più amichevole delle cose dalle quali non possiamo fuggire. (Mason Cooley)

– Il linguaggio dell’amicizia non è fatto di parole ma di significati. (Henry David Thoreau)

– Non c’è modo di azione, né forma di emozione, che noi non condividiamo con gli animali inferiori. È solo attraverso il linguaggio che siamo superiori a loro, o l’un l’altro ? attraverso il linguaggio, che è il padre e non il figlio del pensiero. (Oscar Wilde)

– Il fenomeno della follia, per l’uomo, non è separabile dal linguaggio. (Jacques Lacan)

– L’uomo è un animale sintattico e il linguaggio è una facoltà separata della mente umana. (Noam Chomsky)

– Un poeta è, prima di ogni altra cosa, una persona che è appassionatamente innamorata del linguaggio. (W.H.Auden)

– Il linguaggio, prima di significare qualcosa, significa per qualcuno. (Jacques Lacan)

– La filosofia è una battaglia contro la stregoneria della nostra intelligenza per mezzo del linguaggio. (Ludwig Wittgenstein)

– Non si vive in un paese, si vive in una lingua. (Emile Michel Cioran)

– Il linguaggio non era abbastanza potente per descrivere il fenomeno infantile. (Charles Dickens)

– Ci si pente raramente di parlare poco; spessissimo di parlare troppo: massima trita e popolare, che tutti conoscono e di cui nessuno tiene conto. (Jean de La Bruyère)

– L’uomo non è una creatura sulla terra che ha un linguaggio, l’uomo è linguaggio. (Herbert Marshall McLuhan)

– La lingua è un’impronta, l’impronta maggiore della nostra condizione umana. (Octavio Paz)

– Il linguaggio è qualcosa di organico, cambia e si evolve. Non è chiuso in una torre d’avorio. (E.L.James)

– Una rivolta è in fondo il linguaggio di chi non viene ascoltato. (Martin Luther King)

– Il linguaggio serve non solo a esprimere il pensiero, ma a rendere possibili pensieri che non esisterebbero senza di esso. (Dan Simmons)

– Il linguaggio è la casa della verità dell’essere. (Martin Heidegger)

– L’ipotesi che il linguaggio sia formalmente e sostanzialmente il nocciolo della filosofia, che i limiti del nostro mondo siano quelli del nostro linguaggio, che tutto l’accesso all’esistenziale sia, in ultima analisi, linguistico, è prettamente moderna. (George Steiner)

– Linguista. Persona che sa teorizzare sulle lingue degli altri assai più di quanto sappia usare la sua. (Ambrose Bierce)

Aforismi sul linguaggio

– L’analisi dell’edificante linguaggio altrui mi portò a questa conclusione: parlare era un atto di creazione ma anche di distruzione. Era meglio starci molto attenti, con questa invenzione. (Amélie Nothomb)

– Il linguaggio è l’abbigliamento nel quale i tuoi pensieri sfilano in pubblico. Non vestirli mai con abiti volgari o scadenti. (George W. Crane)

– Non è affascinante che il pensiero non possa esistere senza il linguaggio? (Paul Auster)

– Si può osservare come la classe di coloro che fanno le leggi parla una propria lingua o dialetto che nessun altro comprende. Tutte le leggi vengono scritte in questa lingua ed esse lavorano attivamente per aumentarne il numero. (Jonathan Swift)

– Il linguaggio della verità è semplice. (Lucio Anneo Seneca)

– Perché le parole dello scorso anno appartengono al linguaggio dell’anno scorso e le parole del prossimo anno aspettano una nuova voce. (Thomas Stearns Eliot)

– Il pensiero e il linguaggio sono per l’artista gli strumenti della sua arte. (Oscar Wilde)

– Nulla è più incomprensibile dei discorsi della gente a cui il linguaggio non serve a nient’altro che a farsi capire. (Karl Kraus)

– Non mettere freni alla lingua quando ricerchi la verità. (Publilio Siro)

– La lingua dovrebbe essere la creazione congiunta di poeti e operai. (George Orwell)

– Il nostro linguaggio ordinario è troppo povero ed anche troppo indeterminato per poter esprimere le relazioni delicate, precise e ricche di contenuto della scienza matematica. (Henry Poincaré)

– Sono buoni scrittori coloro che mantengono il linguaggio efficiente. Vale a dire, che lo mantengono esatto, chiaro. (Ezra Pound)

– La comunicazione di idee richiede una similitudine di pensiero e linguaggio. (Edward Gibbon)

– Il linguaggio è un misto di dichiarazione e di evocazione. (Elizabeth Bowen)

– Chiunque abbia orecchio per il linguaggio riconosce quanto sottile e permeabile alle mode sia il confine che separa il pretenzioso vocabolario della psichiatria dal ridicolo lessico della psicochiacchiera, e l’uno e l’altro dal gergo della quotidianità. (Thomas Stephen Szasz)

– Se si condannassero i crimini contro la lingua come quelli contro la società, il mondo sarebbe una vasta prigione. (Robert Sabatier)

– La filosofia tutta può essere considerata come critica del linguaggio. (Ludwig Wittgenstein)

– La funzione del linguaggio non è quella d’informare, ma di evocare. (Jacques Lacan)

– Imparare il linguaggio dei segni richiede anni, se non decenni, di allenamento. (David Frankel)

– Il linguaggio è un’arte anonima, collettiva e inconscia, il risultato della creatività di migliaia di generazioni. (Edward Sapir)

– Il linguaggio non è solo un mezzo per esprimere i nostri pensieri, ma anche un efficiente strumento con cui pensare. (Humphry Davy)

– La poesia è sempre sul linguaggio. Esso ci mostra che il linguaggio è fragile, magico, inaffidabile, arbitrario, ma a differenza di un saggio filosofico su tali argomenti, non ci permette di rispondere. (Richard Bradford)

– La cosa più grande del linguaggio umano è che ci impedisce di restare fermi sulla questione attuale. (Lewis Thomas)

– Il linguaggio è un processo di libera creazione; le sue leggi e i suoi princìpi sono fissi, ma il modo in cui i principi della generazione vengono usati è libero e infinitamente vario. Anche l’interpretazione e l’uso delle parole involve un processo di libera creazione. (Noam Chomsky)

– Gli uomini hanno inventato il linguaggio per soddisfare il loro insostenibile bisogno di lamentarsi sempre. (Lily Tomlin)

– Il linguaggio è una forma della ragione umana, con una sua logica interna della quale gli uomini non conoscono nulla. (Claude Lévi Strauss)

– Avremmo voluto, avremmo dovuto, avremmo potuto. Le parole più dolorose del linguaggio. (Jonathan Coe)

– Il linguaggio, questa invenzione squisitamente umana, può consentire quello che, in linea di principio, non dovrebbe essere possibile. Può permettere a tutti noi – perfino a chi è cieco dalla nascita – di vedere con gli occhi di un altro. (Oliver Sacks)

– Il linguaggio poetico di un’epoca dovrebbe essere il linguaggio corrente intensificato. (Gerard Manley Hopkins)

– A ogni parola il linguaggio promette il valore che le cose avrebbero solamente se nessun linguaggio intorno ad esse fosse necessario. (Franz Josef Czernin)

– La scoperta del fuoco, probabilmente la maggiore mai compiuta dall’uomo, tranne il linguaggio, precede l’alba della storia. (Charles Robert Darwin)

– I limiti del mio linguaggio costituiscono i limiti del mio mondo. Tutto ciò che io conosco è ciò per cui ho delle parole. (Ludwig Wittgenstein)

– Pensieri elevati debbono avere un linguaggio elevato. (Aristofane)

– Non esistono parole più chiare del linguaggio del corpo, una volta che si è imparato a leggerlo. (Alexander Lowen)

– Il pensiero è il fiore; il linguaggio il bocciolo, l’azione il frutto che che nascerà. (Ralph Waldo Emerson)

Frasi sul linguaggio

– Non è affascinante che il pensiero non possa esistere senza il linguaggio? (Paul Auster)

– E’ dovere dello scrittore scavare col linguaggio, raschiare vicino all’osso. (Stephen King)

– Ma se il pensiero corrompe il linguaggio, anche il linguaggio può corrompere il pensiero. (George Orwell)

– I confini del mio linguaggio sono i confini del mio mondo. (Ludwig Wittgenstein)

– Non ci comprenderemo mai fra noi finché non avremo ridotto la nostra lingua a non più di sette parole. (Khalil Gibran)

– Se vuoi far muovere la gente, impara a usare efficacemente il linguaggio del corpo. (Harvey B.Mackay)

– Usiamo le idee semplicemente per nascondere la nostra malvagità, e il discorso semplicemente per nascondere le nostre idee. (Voltaire)

– La maggior parte delle idee fondamentali della scienza sono essenzialmente semplici, e possono, come una regola, essere espresse in un linguaggio comprensibile a tutti. (Albert Einstein)

– Mi sembra che tradurre da una lingua ad un’altra, se non è dalle regine delle lingue, la greca e la latina, sia come guardare gli arazzi andalusi dal rovescio: anche se si vedono le figure, sono piene di fili che le rendono confuse, venendo a mancare la levigatezza e la nitidezza del diritto. (Miguel de Cervantes)

– La poesia è il concentrato del potere del linguaggio, ovvero della nostra originaria relazione con l’universo. (Adrienne Rich)

– Io domino solo il linguaggio degli altri. Il mio fa di me quello che vuole. (Kark Kraus)

– Non esiste né modo di agire né forma di emozione che l’uomo non condivida con gli animali inferiori. É solo tramite il linguaggio che ci si innalza su di loro e l’uno sopra l’altro – tramite il linguaggio che è il padre, e non il figlio, del pensiero. (Oscar Wilde)

– Il linguaggio dell’amore sta negli occhi. (John Fletcher)

– Il linguaggio è l’abito del pensiero. (Samuel Johnson)

– Il linguaggio è un labirinto di strade, vieni da una parte e ti sai orientare, giungi allo stesso punto da un’altra parte e non ti raccapezzi più. (Ludwig Wittgenstein)

– Il linguaggio è la casa della verità dell’essere. (Martin Heidegger)

– E’ ironico che proprio per mezzo del linguaggio un uomo possa degradare se stesso sotto il livello di coloro che non hanno linguaggio! (Soren kierkegaard)

– Il sale dei racconti è la proprietà di linguaggio. (Miguel De Cervantes)

– L’uomo si comporta come se fosse il modellatore e il padrone del linguaggio, mentre in effetti il linguaggio resta il padrone dell’Uomo. (Martin Heidegger)

– Le religioni si trasmettono culturalmente, attraverso il linguaggio e il simbolismo, non certo attraverso i geni. (Daniel Dennett)

– Il linguaggio opera interamente nell’ambiguità, e la maggior parte del tempo non sapete assolutamente nulla di ciò che dite. (Jacques Lacan)

– L’unico linguaggio universale è il bacio. (Alfred De Musset)

– La lingua è il mezzo più imperfetto e costoso che sia stato mai scoperto per comunicare il pensiero. (William James)

– La verità ha un linguaggio semplice e non bisogna complicarlo. (Euripide)

– La vera creatività comincia spesso dove termina il linguaggio. (Arthur Koestler)

– Differenze di abitudini e linguaggi non contano se i nostri intenti sono identici e i nostri cuori aperti. (J.K.Rowling)

– Nessuna bocca è abbastanza grande per pronunciare l’intera cosa. (Alan Wilson Watts)