Grande muraglia cinese: dove si trova, lunghezza, storia

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Notizie storiche e dove si trova la grande muraglia cinese, caratteristiche e pregi architettonici di questo eccezionale monumento, che ebbe in passato un notevole ruolo difensivo e che rappresenta oggi uno dei migliori esempi al mondo di antiche fortificazioni.

grande muraglia cinese
grande muraglia cinese

Turismo Grande muraglia cinese

Questo ammirevole baluardo difensivo, di grande valore storico ed architettonico, è situato nella parte nord-occidentale della Cina.

Si tratta di un sito dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, un’attraente meta turistica soprattutto nei tratti meglio conservati di Badaling, a circa 50 km da Pechino, Simatai, a 120 km a nord-est di Pechino e Mutianyu, a 70 km a nord-est di Pechino.

Dalle ultime ricerche effettuate, sembra che la lunghezza della muraglia sia di circa 22.000 km, anziché 8.000 km come risultava da accertamenti precedenti.

Dal Passo di Jiayuguan, a occidente, fino al Passo Shanhaiguan, a oriente, la grande muraglia si snoda, perfettamente integrata nel paesaggio, lungo province, regioni e città del paese, attraversando montagne, deserti e praterie.

Nel 220 a.C, sotto Qin Shi Huang, sezioni di fortificazioni più antiche furono riunite per formare un sistema unitario di difesa contro le invasioni dal nord.

Nei secoli successivi la muraglia fu ulteriomente ampliata, fino alla caduta della dinastia Han nel 220 d.C, quando furono interrotti i lavori di costruzione e di manutenzione dell’opera.

Con l’ascesa al potere della dinastia dei Ming, avvenuta nel 1368 e coincidente con la fine di un lungo periodo di conflitto che culminò nella cacciata dei Mongoli, rifiorì la tradizione iniziata da Qin Shi Huang e furono costruiti oltre 5.600 km. di mura.

Nel vasto impero cinese, i soldati e i corrieri dell’Imperatore, potevano spostarsi velocemente lungo il camminamento superiore della grande muraglia cinese, la cui struttura rivela, attraverso le varie fasi della sua costruzione, i progressi nelle tecniche di difesa e l’adattamento ai vari contesti politici.