Frasi sul Governo: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sul governo, ovvero sull’organismo preposto a dirigere uno stato e responsabile dell’orientamento politico ed economico assunto in riferimento agli affari interni ed esteri.

Citazioni sul governo

– Le città e i regni sono ottimamente amministrati allorquando i sapienti e gli intelligenti sono al governo. (Papa Sisto V)

– Il governo, persino nella sua forma migliore, non è che un male necessario. Nella sua forma peggiore, un male intollerabile. (Thomas Paine)

– Il governo è un ostacolo alla naturale propensione alla società. (Thomas Paine)

– La lotta alla miseria deve essere condotta dal Governo, mentre la ricerca della felicità deve essere lasciata all’iniziativa privata. In altre parole bisogna essere socialisti al vertice e liberi imprenditori alla base. (Karl Popper)

– I due migliori programmi contro la povertà sono il lavoro e il matrimonio, e il governo ha tolto l’assistenza ad ogni persona povera che si occupa apertamente dell’una o dell’altra di queste attività. (Jim Talent)

– Nessun governo può conservarsi solido a lungo senza un’opposizione formidabile. (Benjamin Disraeli)

– Se qualcuno pensa che le parole governo ed efficienza appartengano alla stessa frase, abbiamo a disposizione dei consulenti psichiatrici. (Paul Tsongas)

– La democrazia è la peggior forma di governo, eccezion fatta per tutte le altre. (Winston Churchill)

– Non è la perfezione di un sol uomo in particolare, o di alcuni individui, che costituisce quella di un buon governo; ma la miglior forma di governo è quella che nasce dall’intrinseca perfezione dello spirito di una nazione intera. (James Harrington)

– Il miglior governo è quello che governa meno. (Thomas Jefferson)

– Ovunque il comando è ambito e contestato non può esserci un buon governo e nemmeno regnerà la concordia. (Platone)

– Comprendere gli interessi di tutti è di un governo ordinario; il prevederli è di un grande governo. (Honoré de Balzac)

– Lo scetticismo verso la magia può forzare una povera anima a credere nel governo e negli affari. (Tom Robbins)

– Il governo meno cattivo è quello che si mostra meno, che si sente meno, che si paga meno caro. (Alfred de Vigny)

– Questo paese, con le sue istituzioni, appartiene al popolo che lo abita. Ogni volta che si stanca del governo attuale, può esercitare il suo diritto costituzionale di modifica dello stesso, o il suo diritto rivoluzionario di smembrarlo o rovesciarlo. (Abraham Lincoln)

– Dietro l’apparente governo siede un governo invisibile che non ha alcuna fedeltà e non riconosce alcuna responsabilità verso il popolo. (Teddy Roosevelt)

– I maggiori difetti dei governi nascono dalla paura di attuare dei radicali cambiamenti interni malgrado una tale necessità venga chiaramente sentita. (Frank Herbert)

– E’ perfettamente vero che il governo migliore è quello che governa meno. É altrettanto vero che il governo è migliore quando offre di più. (Walter Lippmann)

Aforismi sul governo

– Se un popolo ha il governo che si merita, quando meriteremo di non averne alcuno? (Paul Jean Toulet)

– Il governo ha iniziato a risparmiare; mette da parte i nostri soldi. (Victor Martin)

– Credo che il governo debba essere servitore del popolo, e non il suo padrone. (Nelson Aldrich Rockefeller)

– Non ci sono solo dei farabutti al governo. Bisogna essere obiettivi. Ci sono anche degli incompetenti. (Guy Bedos)

– Un governo che usa la forza per mantenere il potere insegna agli oppressi a difendersi con la forza. (Nelson Mandela)

– Dipendere dal governo per la tua futura sicurezza finanziaria è come assumere un contabile che è un accanito giocatore d’azzardo! (Denis Waitley)

– Meno il governo interferisce con gli interessi privati, meglio è per la prosperità generale. (Martin Van Buren)

– Nessun popolo crede nel suo governo. Tutt’al più, la gente è rassegnata. (Octavio Paz)

– Sarebbe desiderabile che ogni governo, quando si arriva al sodo del potere, bruciasse i suoi vecchi discorsi. (Philip Snowden)

– E’ col governo com’è con la medicina, il suo solo compito è la scelta tra mali. Ogni legge è un male, perché ogni legge è un’infrazione della libertà. (Jeremy Bentham)

– La forza dei governi è inversamente proporzionale al peso delle imposte. (Emile De Girardin)

– La cosa meravigliosa che si nota nel corso della storia è la pazienza con la quale uomini e donne si sottomettono ai fardelli inutilmente imposti su di loro dai loro governi. (George Washington)

– Forse, se esistesse una città di uomini buoni, si farebbe a gara per non governare come adesso per governare, e allora sarebbe evidente che il vero uomo di governo non è fatto per mirare al proprio utile, ma a quello del cittadino. (Platone)

– Il governo è stato concepito per eliminare l’ingiustizia, ma il suo effetto è stato di darle corpo, e di perpetuarla. (William Godwin)

– Saper addossare agli altri i propri errori e farsene scudo contro la malevolenza altrui è una grande abilità in chi ha responsabilità di governo. (Baltasar Graciàn)

– Uno stato è politicamente libero, se le sue istituzioni politiche rendono di fatto possibile ai suoi cittadini di cambiare governo senza spargimento di sangue, nel caso in cui la maggioranza desideri un tale cambiamento di governo. (Karl Popper)

– Il governo viene inteso, non come un comitato di cittadini scelti per portare avanti gli affari comuni dell’intera popolazione, ma come una corporazione separata ed autonoma, dedicata principalmente allo sfruttamento della popolazione a beneficio dei suoi stessi membri. (Henry Louis Mencken)

– Non esiste assurdità tanto sbagliata che non possa diventare il credo della grande maggioranza tramite adeguate azioni del governo. (Bertrand Russell)

Frasi sul governo

– Il governo agisce solo se sotto pressione. (Christabel Harriette Pankhurst)

– Il governo ha per missione di far sì che i buoni cittadini siano tranquilli, e che quelli cattivi non lo siano affatto. (Georges Clemenceau)

– Il peggior governo è quello più morale. Un governo composto da cinici è spesso molto tollerante e umano. Ma quando i fanatici sono al vertice, non c’è limite all’oppressione. (Henry Louis Mencken)

– I capi di governo sono fantastici. Spesso sembra che siano gli ultimi a sapere quello che la gente vuole. (Aung San Suu Kyi)

– Qualsiasi governo è, in certa misura, un male. (Albert Einstein)

– Un governante è un gentiluomo che salva i vostri beni dai nemici e li tiene per sé. (Henry Broughman)

– Di fondamentale importanza tra le responsabilità della libera stampa è il compito di prevenire che qualsiasi parte del governo tragga in inganno il popolo. (Hugo Lafayette Black)

– Come si può governare un paese con 246 varietà di formaggio? (Charles de Gaulle)

– Una nazione è democratica quando è capace di privare del potere i suoi governanti incapaci. (Karl Popper)

– Per sostenere i costumi, ci vogliono degli esempi, e questi esempi devono venire da coloro che sono a capo del governo. (Jean-Jacques Barthélemy)

– I popoli non dovrebbero avere paura dei propri governi, ma sono i governi che devono aver paura dei propri popoli. (Thomas Jefferson)

– Non esistono governi popolari. Governare significa scontentare. (Anatole France)

– Il governo dell’uomo da parte dell’uomo, sotto qualsivoglia nome si mascheri, è oppressione; la più alta perfezione della società si trova nell’unione dell’ordine e dell’anarchia. (Pierre Joseph Proudhon)

– Tutta l’arte del governo consiste nell’arte di essere onesti. (Thomas Jefferson)

– La forma di governo più adatta a un artista è l’assenza di qualunque governo. (Oscar Wilde)

– Quale governo, si domanda, è il migliore? Quello che c’insegna a governarci da soli. (Johann Wolfgang Goethe)

– La pena che i buoni devono scontare per l’indifferenza alla cosa pubblica è quella di essere governati da uomini malvagi. (Socrate)

– Quando il governo teme il popolo, c’è libertà. Quando il popolo teme il governo, c’è tirannia. (Benjamin Franklin)