Ginevra: visitare la città sul lago tra cime alpine e colline

Guida turistica Ginevra, cosa visitare nella città della Svizzera situata sull’omonimo lago, con monumenti e luoghi interessanti da vedere.

cattedrale ginevra

Ginevra in breve

Ginevra è una città della Svizzera che si trova dove il lago omonimo entra nel fiume Rodano, vicino al confine con la Francia. La città è circondata da un bel paesaggio caratterizzato da cime alpine e colline.

La parte storica di Ginevra si distende sulle due sponde del fiume Rodano, sulla collina sorge la parte più antica, dominata dalla Cattedrale Protestante di St. Pierre, un edificio romanico-gotico costruito fra il 1150 e il 1250 su precedenti costruzioni, la cui evoluzione è visibile attraverso una visita nei sotterranei della cattedrale, che nella seconda metà del secolo XVI è stata il centro delle attività del riformatore protestante Giovanni Calvino.

Cosa vedere a Ginevra

Vicino alla cattedrale si trova il Museo internazionale della Riforma e l’Auditorio di Calvino, dove egli insegnava. In questo quartiere sono numerosi gli edifici del periodo tardogotico e rinascimentale, mentre edifici settecenteschi di tipo francese, si trovano nella parte bassa.

La parte moderna di Ginevra si è sviluppata lungo le rive del lago, con parchi ed ampi viali. Il simbolo della città è il jet d’eau, una fontana situata all’estremità della riva delle Eaux-Vives, il cui getto forma una colonna d’acqua alta 140 metri, visibile da lontano.

Ginevra è la sede centrale europea dell’Onu e, grazie alla sua tradizione di accoglienza e di neutralità, vi hanno sede importanti istituzioni tra cui il Consiglio dei diritti dell’uomo, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, la Conferenza sul disarmo, oltre al Comitato Internazionale della Croce Rossa, ed altre organizzazioni internazionali. La città è anche la sede del Cern, organizzazione europea per la ricerca sul nucleare.