Georgia: guida viaggio, informazioni pratiche

Tutte le cose da sapere per andare in Georgia, notizie utili riguardanti geografia e territorio, clima, periodi migliori per andare, documenti richiesti e come arrivare.

cartina georgia
cartina georgia

Georgia in breve

  • Capitale: Tbilisi
  • Superficie in kmq: 69.500
  • Numero di abitanti: 4.260.333 (2008)
  • Religione: Cristiana Ortodossa, minoranza musulmana ed altre fedi cristiane.

Dove si trova la Georgia

bandiera georgia La Georgia è uno stato dell’Asia transcaucasica, a nord confina con la Federazione Russa, a ovest con il Mar Nero, a sud con la Turchia, l’Armenia e l’Azerbaijan, a est con l’Azerbaijan. Il suo territorio è compreso tra due catene montuose, a nord il Grande Caucaso con vette che superano i 5000 metri di altitudine, e a sud il Piccolo Caucaso le cui cime non superano i 3500 metri di altitudine.

La zona che si estende fra le due catene corrisponde ad un sistema di colline e di pianure dove si aprono le valli fluviali del Kura, che scorre verso est e sfocia nel Mar Caspio, e del Rioni che scorre in direzione opposta e va a sfociare nel Mar Nero dopo aver attraversato la fertile pianura costiera della Colchide, solcata da numerosi corsi d’acqua.

Idrografia

L’idrografia del territorio georgiano presenta due versanti, quello occidentale del Mar Nero, e quello orientale del Mar Caspio. Al versante del Mar Nero appartengono l’Inguri e il Rioni, al versante del Mar Caspio appartiene il Kura. Il Rioni e l’Inguri nascono dallo scioglimento dei ghiacciai caucasici ed insieme a numerosi corsi d’acqua minori formano la pianura della Colchide che si affaccia sul mar Nero. Il Kura ha origine in territorio Turco passa il confine georgiano dopo essersi diretto inizialmente verso il Mar Nero, attraversa la capitale Tbilisi e sfocia nel Mar Caspio.

Clima Georgia

Il clima della Georgia nella zona costiera e subcostiera occidentale è mite e piovoso, soprattutto nelle valli del Rioni e dell’Inguri, spostandosi verso oriente diventa gradatamente continentale e più secco rispetto alla parte occidentale del paese.

Popolazione

La popolazione della Georgia appartiene a nazionalità ed identità culturali diverse.

Fuso orario Georgia

In Georgia la differenza di fuso orario è 3 ore avanti rispetto all’Italia. Non c’è il sistema dell’ora legale.

Lingua parlata

La lingua ufficiale della Georgia è il georgiano. Inoltre Viene parlato il Russo, l’Armeno, l’Azero ed altri.

Economia della Georgia

La Georgia con la caduta dell’Unione Sovietica ha riacquistato la propria indipendenza ed ha avviato un piano di riforme economiche orientato verso un’economia di libero mercato, ma non sono stati ancora raggiunti i livelli auspicati dal governo. Il paese ha dovuto affrontare la crisi di tutti i settori produttivi, la rottura dei legami finanziari e di buon vicinato con la Russia, i conflitti separatisti dell’Abkhazia e dell’Ossetia del Sud. Il risultato è che non sono ancora disponibili molti beni e servizi dati per scontati nei paesi europei, ed anche le infrastrutture turistiche sono carenti.

Quando andare in Georgia

La maggior parte del paese può essere visitato, escluso le zone dell’Ossetia del sud, dell’Abkhazia, della Valle di Pankisi, della Svanezia e le zone di confine con la Cecenia. Per visitare la Georgia sono da preferire i mesi tra aprile ed ottobre.

Documenti necessari viaggi Georgia

Per entrare in Georgia i cittadini italiani e dell’Unione Europea devono essere in possesso del passaporto con validità residua di almeno sei mesi dalla data d’ingresso nel paese e del biglietto di ritorno. Il visto non è necessario per soggiorni inferiori a tre mesi.

Vaccinazione Georgia

Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, ma sono consigliate le vaccinazioni: antidifterica, antiepatite A e B. Inoltre è preferibile bere solo acqua in bottiglia. Prima della partenza è bene stipulare un’assicurazione sanitaria che copra le spese mediche ed un eventuale rimpatrio, poichè il servizio sanitario è insufficiente. L’assistenza medica di base e di emergenza è garantita solo a Tbilisi e non corrisponde ai parametri europei.

Telefono

– Il prefisso per telefonare dall’Italia in Georgia è: 00995
-Il prefisso per telefonare dalla Georgia in Italia è: 0039

La rete cellulare è buona e copre quasi tutto il territorio georgiano. Geocell e Beeline sono due operatori di telefonia mobile GSM che forniscono una buona copertura.

Elettricità

La corrente elettrica è a 220 V 50Hz.

Moneta e carta di credito

La moneta ufficiale della Georgia è il Lari Georgiano. I pagamenti con carta di credito e traveller’s chéques sono accettati nelle banche principali e nei migliori alberghi. Per viaggi fuori dalla capitale è consigliabile avere denaro contante poichè nella maggior parte del paese i pagamenti avvengono in contanti, anche se come misura precauzionale è bene avere con sé poco denaro. La valuta estera può essere cambiata presso le banche e gli uffici di cambio (solo nelle città più grandi). Le valute estere maggiormente accettate sono dollaro USA, euro e rublo russo.

Come arrivare in Georgia

VIA AEREA
Dall’Italia non ci sono voli diretti per la Georgia. Offrono voli con scalo le compagnie aeree Turkish Airlines, Lufthansa, Austrian airlines, Air Baltic.

Dritte del giorno