Danimarca vacanze: guida, notizie utili per viaggio e turismo

Guida turistica Danimarca, tutte le cose da sapere per organizzare viaggi e vacanze nello stato del nord Europa con capitale Copenhagen.

cartina Danimarca

Danimarca in breve

  • Capitale: Copenhagen
  • Superficie in kmq: 43.092
  • Numero di abitanti: 5.383.507 (primo semestre 2001)
  • Religione: In prevalenza protestante

Dove si trova la Danimarca

bandiera danimarca La Danimarca è formata dalla penisola dello Jylland e da circa 600 isole. E’ bagnata a nord e a ovest dal Mare del Nord, a est dal Mar Baltico e a sud confina con la Germania. Occupa la parte settentrionale della penisola dello Jylland e protende a est verso la Svezia. Le sue isole maggiori sono: Sjaelland, Fiona, Lolland, Falster, Mon, Langeland, Aero, Als, Bornoholm, Laeso. Il Piccolo Belt e il Grande Belt sono due bracci di mare che separano queste isole. L’Ores è il braccio di mare che divide l’isola di Sjaelland dalla Svezia. La penisola dello Jylland è separata dalla Svezia dallo Skagerrak e il Kattegat. Il territorio della Danimarca è pianeggiante o leggermente ondulato. Le coste orientali e quelle delle isole sono molto frastagliate e con numerosi porti. Le coste occidentali sono basse e sabbiose. La Groenlandia e le isole Faer oer fanno parte della Danimarca, anche se hanno statuti autonomi. L’ordinamento della Danimarca è una monarchia costituzionale parlamentare democratica.

Laghi e fiumi

Per la caratteristica del terreno pianeggiante in Danimarca si sono formati numerosi laghi e i fiumi sono brevi. Il fiume maggiore è il Gudena con i suoi 158 km. di lunghezza.

Clima Danimarca

In Danimarca il clima è oceanico, con venti umidi occidentali. Gli inverni sono poco rigidi e le estati fresche.

Popolazione

La popolazione della Danimarca è formata per il 96,5% da Danesi, e una piccola minoranza di Tedeschi e Svedesi. Si concentra prevalentemente nelle città, in particolare a Copenhagen, nell’arcipelago e sulle coste orientali della penisola.

Fuso orario

Rispetto all’Italia in Danimarca non c’è differenza di orario. In Groenlandia si devono spostare le lancette dell’orologio di due ore indietro, e nelle isole Faer Oer un’ora indietro.

Lingua parlata

In Danimarca si parla il Danese ed è molto conosciuta anche la lingua inglese.

Economia Danimarca

In Danimarca sono presenti l’agricoltura e l’allevamento del bestiame che danno luogo ad una fiorente attività industriale che utilizza tecniche altamente specializzate. L’industria della Danimarca è attiva anche nei settori cantieristici, metalmeccanici, tessili, chimici, della ceramica, della gomma, del cemento e della conservazione del pesce poiché la pesca è molto sviluppata. Si esporta in particolare pesce, carne e latticini.

Quando andare in Danimarca

I mesi estivi sono i migliori (aprile-agosto) per una visita in Danimarca. E’ molto bello anche il periodo delle feste di Natale in quanto l’inverno non è molto rigido e si crea un’atmosfera particolarmente pittoresca.

Documenti necessari

I cittadini italiani, per entrare in Danimarca, devono presentare solo la carta d’identità valida per l’espatrio, oppure il passaporto. Per i soggiorni in Danimarca inferiori a 3 mesi non è necessario visto. E’ consigliata la carta verde.

Telefono

Il prefisso per chiamare in Danimarca dall’Italia è 0045 seguito dal numero dell’abbonato, non esistono prefissi telefonici interni. Il prefisso da fare per chiamare dalla Danimarca in Italia è 0039 seguito dal prefisso e dal numero telefonico.

Elettricità

La rete elettrica è a 220 volt 50Hz

Moneta e carte di credito

La moneta è la corona danese divisa in 100 ore. L’utilizzo delle carte di credito è molto diffuso in Danimarca ed è possibile prelevare denaro contante dagli sportelli automatici con bancomat o carta di credito.

Come arrivare in Danimarca

Automobile
In auto l’itinerario consigliato per andare in Danimarca partendo dall’Italia passa per la Svizzera (Lugano-Bellinzona-Basilea) e la Germania (Francoforte-Kassel-Amburgo); per arrivare a Copenhagen è molto utile il ponte sul Grande Belt. Le autostrade sono gratuite, solo il ponte che collega Copenhagen al resto del paese e il ponte che collega la Danimarca alla Svezia sono a pagamento.

Treno
In treno ci sono vari collegamenti Italia-Danimarca: per arrivare a Copenhagen il treno, di giorno viene imbarcato sul traghetto Puttgarden-Rodby, mentre di notte il treno attraversa il ponte sul Grande Belt.

Via aerea
Le compagnie aeree SAS Scandinavian Airlines, Alitalia, Air One effettuano voli diretti fra Italia e Danimarca. Inoltre ci sono compagnie low cost che offrono voli a tariffa speciale. In Pullman: Eurolines collega diverse città italiane alla Danimarca.