Frasi sul cibo

Citazioni, aforismi e frasi sul cibo, ovvero su tutto quello che è possibile mangiare come nutrimento per essere umani o animali, durante un pasto, uno spuntino o una merenda.

Citazioni sul cibo

– Il popolino ormai chiede a gran voce solo due cose: pane e divertimenti. (Decimo Giunio Giovenale)

– La carne non è un alimento adatto all’essere umano. Il nostro errore è di comportarci come gli animali inferiori, pensando di essere superiori. (Mahatma Gandhi)

– Il paziente dovrebbe avere riposo, cibo, aria fresca ed esercizio fisico: il quadrangolo della salute. (William Osler)

– Il cibo è una parte importante di una dieta bilanciata. (Fran Lebowitz)

– Non riesco a sopportare quelli che non prendono seriamente il cibo. (Oscar Wilde)

– Ancora più che il pane, l’uomo desidera la compagnia. (Madre Teresa Di Calcutta)

– Quello che è cibo per un uomo è veleno per un altro. (Lucrezio)

– Nei libri come nei piatti amo soltanto il magro. (Paul Valéry)

– Quando ho poco denaro, io compro dei libri, e se me ne rimane un poco, compro cibo e vestiti. (Erasmo Da Rotterdam)

– Il menù di mia madre consisteva in due scelte: prendere o lasciare. (Buddy Hackett)

– In Francia c’è una sola religione e cento salse; in Inghilterra una sola salsa e cento religioni. (Voltaire)

– Il cibo è la forma più primitiva di conforto che io conosca. (Sheila Graham)

– Colui che non si preoccupa di quello che mangia non saprà preoccuparsi di niente altro. (Samuel Johnson)

– Mangio quello che mi pare. Mi piacciono pane, formaggio e vino ed è ciò che rende la mia vita divertente e piacevole. (Gwyneth Paltrow)

– Uno stomaco raramente digiuno disprezza i cibi volgari. (Orazio)

– Tutta la storia umana attesta che la felicità dell’uomo, peccatore affamato, da quando Eva mangiò il pomo, dipende molto dal pranzo. (Lord Byron)

– La mancanza di carboidrati può farti impazzire. (Tom Hardy)

– Non c’è amore più sincero di quello per il cibo. (George Bernard Shaw)

Aforismi sul cibo

– La gente spende di più in cibo per cani che in cibo per neonati. (Robert Morse)

– Per rendere un uomo felice, riempi le sue mani di lavoro, il suo cuore di affetto, la sua mente con uno scopo, la sua memoria con conoscenze utili, il suo futuro di speranza, e il suo stomaco di cibo. (Frederick Evan Crane)

– Il cibo è passione, è amore. (Héctor Elizondo)

– Gli uomini mangiavano ciò che non avevano coltivato, non avevano legami con il loro pane. La terra partoriva sotto il ferro, e sotto il ferro a poco a poco moriva, perché non era stata amata né odiata, non aveva attratto preghiere né maledizioni. (John Ernst Steinbeck)

– Il cibo animale è inadatto a chi miri al controllo delle proprie passioni. (Mahatma Gandhi)

– Il mio obiettivo è provare a coltivare il mio cibo. (Daryl Hannah)

– Il cibarsi di carne è un residuo della massima primitività; il passaggio al vegetarianismo è la prima e più naturale conseguenza della cultura. (Lev Tolstoj)

– Mangio solo per togliermi il cibo dalla mente. (Norman Frederick Simpson)

– E’ bello sedersi a tavola senza doversi preoccupare di che cosa è morto il nostro cibo. (John Harvey Kellogg)

– I piaceri del palato sono simili ai ladri egiziani, che strangolano con un abbraccio. (Lucio Anneo Seneca)

– Il sogno è il nutrimento dell’anima, come il cibo è quello del corpo. (Paulo Coelho)

– Una crosta mangiata in pace è meglio di un banchetto a cui si partecipa con ansietà. (Esopo)

– Un tavolo, una sedia, un cesto di frutta e un violino, di cos’altro necessita un uomo per essere felice? (Albert Einstein)

– Mi rifiuto di passare la vita preoccupandomi di cosa mangio. Non c’è piacere a cui valga la pena rinunciare per fare solo tre anni in più in un reparto geriatrico. (John Clifford Mortimer)

– La solitudine è per lo spirito ciò che il cibo è per il corpo. (Lucio Anneo Seneca)

– E’ preferibile un cibo anche un po’ nocivo ma gradevole, a un cibo indiscutibilmente sano ma sgradevole. (Ippocrate Di Coo)

– Gli esseri umani sono preda di tre malattie croniche e incurabili: il bisogno di cibo, il bisogno di sonno e il bisogno di rispetto. (Henry De Montherlant)

– Ho capito cosa significa mangiare altri esseri viventi, ucciderli per nutrirci, e come ci alleniamo a non comprendere che nel nostro piatto ci sono le zampe mutilate di una gallina. (David Grossman)

Frasi sul cibo

– E’ una grande vergogna spargere il sangue e divorare le belle membra di animali ai quali è stata violentemente tolta la vita. (Empedocle)

– La grande varietà di vivande ha prodotto molte malattie. (Lucio Anneo Seneca)

– Se sei convinto di essere naturalmente predisposto a mangiar carne, prova anzitutto a uccidere tu stesso l’animale che vuoi mangiare. Ma ammazzalo tu in persona, con le tue mani, senza ricorrere a un coltello o a un bastone o a una scure. Fà come i lupi, gli orsi e i leoni, che ammazzano da sé quanto mangiano. (Plutarco)

– La società è composta di due grandi categorie di persone: chi ha più cibo che appetito, chi ha più appetito che cibo. (Nicolas Chamfort)

– Colui che riceve i suoi amici e non presta alcuna attenzione al pasto che è stato preparato, non merita di avere degli amici. (Anthelme Brillat Savarin)

– Il miglior condimento del cibo è la fame. (Cicerone)

– Non c’è spettacolo sulla terra più attraente di quello di una bella donna in atto di cucinare la cena per una persona che ama. (Tom Wolfe)

– La pignatta sceglie da sé le sue verdure. (Gaio Valerio Catullo)

– Parte del segreto del successo nella vita è mangiare ciò che ti piace e lasciare che il cibo se la sbrighi da solo quando è dentro. (Mark Twain)

– Non predicare agli altri ciò che dovrebbero mangiare, ma mangia come ti capita, e stai zitto. (Epitteto)

– Sesso e cibo sono analoghi. Poco ma molte volte è meglio che molto ma poche volte. (Tom Sharpe)

– Per ognuno il latte della propria specie è di beneficio, ma quello di altre specie è dannoso. (Ippocrate di Coo)

– Ricordiamo bene che il cibo che si butta via è come se venisse rubato dalla mensa di chi è povero, di chi ha fame! (Papa Francesco)

– La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella. (Anthelme Brillat-Savarin)

– I vegetariani sono nemici di tutto quello che c’è di buono e di decente nello spirito umano, un affronto a quello che io considero il puro piacere del cibo. (Anthony Bourdain)

– Ho dei gusti semplicissimi; mi accontento sempre del meglio. (Oscar Wilde)

– Il cibo è molto più importante di quanto la gente pensi. (Haruki Murakami)

– Dei cibi che nutrono tutti insieme e in poco tempo, i residui sono anche prontamente eliminati. (Ippocrate Di Coo)

Modifica impostazioni privacy