Campo Imperatore: cosa vedere, albergo Mussolini, Gran Sasso

Cosa fare e vedere nel comprensorio sciistico di Campo Imperatore, paese situato nel cuore dell’Abruzzo che, dominato dalla cima della Corno Grande, fa parte del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Lega.

Hotel Campo Imperatore, prigione di Mussolini
Hotel Campo Imperatore, prigione di Mussolini

Visitare Campo Imperatore

Campo Imperatore è una località di rilevante interesse per gli appassionati di sport invernali, grazie alle molteplici possibilità che offre.

Si tratta di un vasto altopiano, di origine glaciale e carsico alluvionale, posto a un’altitudine di circa 1800 m in provincia de L’Aquila

Inoltre il comprensorio è tra i più attrezzati del centro Italia e, grazie all’abbondanza di precipitazioni nevose, è diventato uno dei maggiori centri sciistici appenninici, dove sono presenti numerose piste con diversi gradi di difficoltà, tra cui la pista di Aquila Bianca dove si svolgono varie gare sciistiche.

Nel piazzale Campo Imperatore si trova lo storico albergo dove, nel 1943, venne imprigionato temporaneamente Mussolini.

Inoltre è presente uno dei maggiori osservatori astronomici d’Italia, oltre a un interessante Giardino Botanico.

Durante il periodo estivo Campo Imperatore offre un bel paesaggio verdeggiante, adatto a soddisfare i desideri degli appassionati di passeggiate immersi nella natura, grazia all’ampia scelta di sentieri e itinerari da percorrere a piedi, in bici o a cavallo.

Tra questi percorsi il più celebre è l’Ippovia del Gran Sasso, un percorso anulare dotato di aree attrezzate per effettuare delle soste rigeneranti.

Inoltre, con un ripido sentiero che parte dall’hotel, è possibile raggiungere la Cresta della Portella, dove è situato il Rifugio Duca degli Abruzzi.

Dritte del giorno