Body scanner aereoporto: come funziona e cosa si vede

Come funziona un body scanner installato in un aereoporto, a cosa serve, cosa si vede e metodologia di controllo per evitare disagi ai viaggiatori.

Cos’è un body scanner

Si tratta di un dispositivo di scansione digitale dell’intero corpo umano, presente nei principali aereoporti per i controlli di sicurezza, progettato per scansionare un corpo umano alla ricerca di armi o esplosivi nascosti anche in parti intime.

Questo strumento è stato concepito con lo scopo di prevenire atti terroristici, evitando di creare i disagi, tipici di altre forme di controllo, tra i passeggeri dei voli, che sarebbero altrimenti costretti a dover sopportare lunghe attese in fila per i controlli.

Grazie a questo apparecchio i viaggiatori non devono subire alcun contatto fisico da parte degli addetti alla sicurezza.

Per ragioni di tutela della privacy, la testa non viene scansionata e le immagini, seppur stilizzate, vengono immediatamente cancellate a controllo avvenuto.