Barzellette su Pierino divertenti per bambini



Una raccolta di barzellette e maestra su Pierino, battute molto divertenti adatte per bambini ma che fanno ridere anche gli adulti.

barzellette bambini divertenti

Barzellette divertenti su Pierino

– Pierino viene interrogato dalla maestra che le chiede “Pierino, ascoltami bene: io studio, tu studi, egli studia, noi studiamo, voi studiate, essi studiano. Che tempo è?” Pierino le risponde: “tempo sprecato signora maestra”.

– Un giorno Pierino va in chiesa, così sedutosi sulla panca vede che si era sporcato. Va dalla suora e le dice di dargli lo spirito. La suora dice: va bene, lo spirito e sopra il bancone, però prima fatti il segno della croce. Nel nome del padre, del figlio, santo, amen, la suora interviene dicendo e lo spirito non c’è nella preghiera? E Pierino risponde: certo mi ha detto che era sopra il bancone.

– Pierino torna dalla scuola e dice a papà. Papà, devi essere orgoglioso di me. Oggi sono stato l’unico della classe a saper rispondere ad una domanda che ci ha fatto la maestra. Bravo figlio mio! E quale era la domanda? Chi ha rotto la finestra?

– Pierino mentre va in bicicletta vede una sua amica seduta su una panchina, si mette a girarle intorno dicendole: guarda ora vado senza mani. Fa un giro e poi ritorna e ridice: guarda ora senza gambe. Rifa il giro e dice: guarda ora senza ruote. Pierino cade dalla bici e rifà il giro dicendo: guarda ora senza DENTI!

– Un giorno Pierino esce con la nonna e Pierino raccoglie una lattina per terra e la nonna gli dice: “Pierino non si raccolgono le cose per terra”. Allora Pierino la rimette dove stava, ad un certo punto la nonna cade e dice a Pierino: “tirami su” e Pierino dice: “non posso nonna hai detto che non si raccolgono le cose per terra”.

– Pierino racconta ad un amichetto: per invecchiare bene bisogna tenersi in forma. Mia nonna all’età di 45 anni ha cominciato a farsi 5 chilometri a piedi ogni giorno. Adesso ne ha 97 e non sappiamo dove sia.

– Pierino chiede alla maestra se può andare in bagno la maestra gli dice di no. Alla fine della lezione la maestra dice a Pierino: adesso vai pure in bagno! No non serve signora maestra ho aperto l’atlante e lo fatta nell’oceano.

– Un giorno una signora incontra Pierino che piange disperatamente e gli chiede: “Cosa succede Pierino?”. “Per sbaglio ho ingoiato due tubetti di inchiostro!”. “Oh! E cosa ti ha consigliato il dottore?”. “Di ingoiare un chilo di carta assorbente!”.

– Pierino torna contento da scuola. Il papà gli chiede come mai è così contento e lui risponde: sai oggi sono stato l’unico a rispondere ad una domanda della maestra. Ah si? E qual era la domanda? chiede il padre molto contento. Chi è quel cretino che ha messo le puntine da disegno sulla mia sedia?

– La professoressa chiede a Pierino qual’è l’animale più veloce. Pierino risponde che è il pidocchio perché sta sempre in testa.