Bali: cosa vedere nell’isola indonesiana

Cosa vedere a Bali, elenco comprendente i principali monumenti e luoghi d’interesse, tra cui templi, villaggi, spiagge e artigianato locale.

Gunung Kawi: templi scavati nella roccia a Bali (Indonesia)

Turismo Bali

L’isola di Bali, che rientra nell’arcipelago delle isole della Sonda minori, è una meta turistica dell’Indonesia, molto apprezzata per tradizioni, cultura e bellezze naturali.

A Bali approdano ogni anno milioni di turisti che fanno scalo nell’aeroporto internazionale di Denpasar.

Tra i luoghi di maggiore interesse rientrano numerosi templi, villaggi tradizionali e risaie disposte a terrazza, il tutto contornato da incantevoli paesaggi.

L’artigianato locale è rinomato per pregiati intagli in legno, sculture in pietra, lavorazioni in argento e produzioni di stoffe colorate, con la particolare tecnica Batik.

Gunung Kawi, sono magnifici templi totalmente scavati nella roccia.

Pura Besakih, è il tempio più conosciuto di Bali, dove vengono celebrate molte feste al suo interno.

Pura Rambut Siwi, tempio posto in cima ad una scogliera da cui si può godere di un panorama mozzafiato.

Puri Lukisan, è un museo dove poter apprezzare una splendida collezione d’arte e i giardini interni.

Negri Propinsi, museo dove sono custoditi al suo interno reperti e oggetti risalenti alla preistoria.

Kuta, la maggiore spiaggia dell’isola, dove apprezzare degli stupenti tramonti.

Siambaran, altra spiaggia di sabbia bianca.

Nusa Dua, spiaggia consigliata per gli appassionati di surf, dove mangiare ottimo pesce nei molti ristoranti presenti nelle vicinanze.

Mushroom Bay, una suggestiva baia, dove è possibile praticare snorkelling.

Tulamben e Pulau Menjangan, relitti da vedere sott’acqua, visibili solo per immersione subacquea e quindi è un’escursione riservata solo a sub.

Gunung Batur e Gunung Agung, sono due vulcani dove salire percorrendo sentieri di trekking, da cui vedere un bel panorama su Bali.

Padangbai, un piccolo villaggio posto nella baia Tenganan dove si trovano delle incantevoli spiagge.

Penelokan e Jatiluwih, sono montagne da cui si può apprezzare un grandioso panorama composto da paesaggi vulcanici, laghi e risaie, oltre che da pittoreschi villaggi e vedute spettacolari verso il mare.

Bukit è una penisola dove ci sono da visitare il Tempio di Ulu Watu, la spiaggia di Jimbaran, l’oasi di Nusa Dua e la spiaggia di Tanjung Benoa, di sabbia bianca molto fine e dotata di ogni tipo di attrezzatura per praticare sport acquatici.

Gunung Batur, Tabanan e Ubud sono altri luoghi interessanti a cui vale la pena dedicare una visita.