Frasi sugli attori: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sugli attori, ovvero su coloro che prendono parte attiva in una vicenda, come interprete di un’azione drammatica o come personaggio coinvolto nella trama di un film.

Citazioni sugli attori

– Il cinema è solo una moda passeggera. È il dramma in lattina. Il pubblico vuole vedere attori in carne ed ossa sul palcoscenico. (Charlie Chaplin)

– E’ facile fare il regista mentre stai recitando: c’è una persona in meno con cui discutere. (Roman Polanski)

– Le star internazionali sono fantastiche: sono gli attori migliori al mondo e solo in pochi se ne rendono conto. (Rob Marshall)

– Non dimenticare che nel mestiere di attore solo i primi 30 anni sono duri. (Clark Gable)

– E’ la relazione che instauri con gli attori che fa funzionare il tutto. (Richard Donner)

– L’attore non prova il sentimento che esprime. Sarebbe perduto se lo provasse. (Friedrich Nietzsche)

– Dal punto di vista formale il modello di tutte le arti è l’arte del musicista. Dal punto di vista del sentimento il modello è l’arte dell’attore. (Oscar Wilde)

– Un’attrice non è una macchina, ma ti trattano come una macchina. Una macchina da soldi. (Marilyn Monroe)

– Non c’è niente di più della commedia e dei commedianti che rappresenti dal vivo e con maggiore immediatezza quelli che siamo e che dovremmo essere. (Miguel De Cervantes)

– Forse non sono un bravo attore, ma sarei ancora peggio se facessi qualsiasi altra cosa. (Sean Connery)

– Quando un attore sposa un’attrice, entrambi cominciano la guerra per il possesso dello specchio. (Burt Reynolds)

– Gli attori conquistano il nostro cuore ma non danno il loro; però ingannano con grazia. (Johann Wolfgang Goethe)

– Noi siamo attori, noi siamo l’opposto delle persone. (Tom Stoppard)

– Nel film, le regole le dà l’attore. La telecamera serve l’attore. (Richard Donner)

– La differenza tra essere un regista ed essere un attore è la stessa tra essere un carpentiere che pianta dei chiodi nel legno ed essere il pezzo di legno in cui vengono piantati i chiodi. (Sean Penn)

Aforismi sugli attori

– Tutto il mondo è un palcoscenico, e gli uomini e le donne, tutti, non sono che attori. Hanno le loro uscite e le loro entrate; e un uomo nel suo atto interpreta diverse parti. (William Shakespeare)

– La celebrità è la peggiore cosa che possa capitare ad un attore. (Glenn Close)

– Il requisito fondamentale per un grande attore è che si piaccia quando recita. (Charlie Chaplin)

– A tutti gli attori capita di fare centro e di perdere, di raggiungere il successo e di fallire. (Thomas Haden Church)

– Le lacrime del vero attore discendono dal cervello, quelle dell’uomo sensibile salgono dal cuore. (Denis Diderot)

– Credo sia importante per un attore dividersi tra set cinematografico e teatro. (Richard Madden)

– Un attore senza un regista è come un buco senza ciambella. (George Jean Nathan)

– Siamo molto più di ciò che diamo a vedere e gli attori lo sanno bene. (Wallace Shawn)

– Mentre vediamo il drammaturgo dare romanticismo al realismo, chiediamo dell’attore di dare realismo al romanticismo. (Oscar Wilde)

– Un regista vuole capire cosa hanno da offrire gli attori. (Ron Howard)

– I bambini e i cani sono i migliori attori di cinema. (Charlie Chaplin)

– Non si diventa attori se si è avuta una bella infanzia. (William H.Macy)

– Un’estrema sensibilità fa gli attori mediocri; una sensibilità mediocre fa la folla dei cattivi attori; e l’assoluta mancanza di sensibilità è il presupposto per gli attori grandissimi. (Denis Diderot)

– Non conoscere la vita privata degli attori ci permette di guardare ai personaggi che interpretano in modo puro e di credere alla realtà che creano recitando. (Christian Bale)

– Un attore sulla scena, è un tizzone nel fuoco. Quando la fiamma del dialogo lo abbandona, deve restare la brace della situazione. (Victor Hugo)

Frasi sugli attori

– Un attore deve interpretare la vita e per fare ciò deve accettare di vivere tutte le esperienze che essa gli offre. Non deve accontentarsi, deve cercare in profondità. (James Dean)

– Ci sono due categorie di attori: l’attore mediocre, che recita il suo testo, e il grande attore che lo resuscita. (Marc Escayrol)

– L’Italia conta oltre cinquanta milioni di attori. I peggiori stanno sul palcoscenico. (Orson Welles)

– Un attore deve amare il suo ruolo, ma soprattutto deve amare il mestiere dell’attore. (Russell Crowe)

– Per quanto riguarda i ruoli che ho interpretato appartenevano a storie che suscitavano in me tanto interesse. C’era un fascino in queste storie, qualcosa che mi attraeva. (Johnny Depp)

– L’attore crea con la sua carne e il suo sangue tutte quelle cose che le altre arti, in qualche modo, tentano di descrivere. (Lee Strasberg)

– Essere un attore non è affatto semplice. Essere un uomo è ancora più difficile. Io voglio essere entrambi, prima di essere finito. (James Dean)

– Una grande attrice è una donna capace di incarnare un gran numero di personaggi dissimili fra loro; una diva è una donna capace di provocare un gran numero di sceneggiature simili fra loro. (André Malraux)

– Mentre uno scrittore dà il romanzo al realismo, chiediamo all’attore di dare realismo al romanzo. (Oscar Wilde)

– Capire il completo significato della vita è compito dell’attore; interpretarla il suo problema; ed esprimerla la sua missione. Essere un attore è la cosa più solitaria del mondo. Sei completamente da solo con la tua concentrazione e con la tua immaginazione, e quello è tutto ciò che hai. Essere un buon attore non è facile. Essere un uomo è ancora più difficile. Voglio essere entrambi prima di morire. (James Dean)

– Un’attrice non deve mai perdere il proprio ego, senza di esso non vi è talento. (Norma Shearer)

– Mi piacciono molto gli attori, ma sposarne uno sarebbe come sposare tuo fratello. Ci si guarda e ci si vede troppo simili nello specchio. (Marilyn Monroe)

– Tutto il mondo è un palcoscenico, e gli uomini e le donne, tutti, non sono che attori. Hanno le loro uscite e le loro entrate; e un uomo nel suo atto interpreta diverse parti. (William Shakespeare)

– Durante la preparazione del film c’è una fase iniziale in cui si conosce il personaggio, poi il personaggio diventa una parte di te: non sono io che divento il personaggio, ma è lui che diventa una parte di me. (Johnny Depp)

Modifica impostazioni privacy