Frasi sull’alba: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sull’alba, ovvero sul periodo transitorio che costituisce il passaggio tra la notte e il giorno, durante il quale avviene un graduale schiarimento del cielo, per effetto dei fenomeni di rifrazione e diffrazione della luce generati dall’atmosfera terrestre che viene attraversata con angolazioni variabili dai raggi del sole.

Citazioni sull’alba

– Il mattino seguente il sole sorse su un mondo nuovo. Oddo doveva partire allo spuntar del giorno e l’alba lo sorprese alla finestra, mentre col pensiero la vedeva dispiegarsi e tuttavia non ancora del tutto visibile nell’estremo barlume delle stelle. (Edith Wharton)

– L’alba e il giorno ripresero il loro posto, e il sole nascente mandò calde ondate di nebbia gialla che illuminarono il sentiero. Le foglie risero nel sole, e le loro risate scossero i rami fino a farli diventare come una scuola femminile nel regno delle fate. (Francis Scott Key Fitzgerald)

– Sorgi, mio cuore. Sorgi e muovi insieme con l’alba. Giacché la notte è trascorsa e i timori della notte sono svaniti coi loro neri segni. Sorgi, mio cuore, e solleva la tua voce in un canto; giacché chi non si unisce, cantando, con l’alba non è che un figlio delle tenebre. (Kahlil Gibran)

– Quali impostori siamo noi, che pretendiamo di vivere per la bellezza, e non vediamo l’alba! (Logan Pearsall Smith)

– Vivere ogni giorno come se dovessi morire all’alba del giorno dopo. E poi affrontare ogni nuova alba come se fosse una creazione nuova, e vivere per essa gioiosamente. E non pensare mai al passato, nessun rimpianto, mai! (Robert A. Heinlein)

– Albeggia solo quel giorno nel quale siamo svegli. (Henry David Thoreau)

– Dobbiamo imparare a risvegliarci e a mantenerci desti, non con aiuti meccanici ma con una infinita speranza nell’alba, che non ci abbandona neppure nel sonno più profondo. (Henry David Thoreau)

– Non si può toccare l’alba se non si sono percorsi i sentieri della notte. (Khalil Gibran)

– In Africa una cosa è vera all’alba e falsa a mezzogiorno e per questa cosa non si ha più rispetto di quanto se ne abbia per il bel lago dalla perfetta corona d’erba che si è visto oltre la pianura salina cotta dal sole. (Ernest Hemingway)

– A mano a mano che si allontana dall’alba e avanza nella giornata, la luce si prostituisce, e si riscatta − etica del crepuscolo − solo al momento di scomparire. (Emile Michel Cioran)

– Poiché un sognatore è colui che vede la sua strada solo al chiaro di luna, la sua punizione è vedere l’alba prima del resto del mondo. (Oscar Wilde)

– Non c’è niente di più bello che la bellezza dei boschi prima dell’alba. (Raymond Carver)

– Chi lega a sé una gioia distrugge la vita alata; chi bacia la goia in volo vive nell’alba dell’eternità. (William Blake)

– Se il cielo t’attanaglia la tenda saluterai l’alba ringraziando. (Ezra Pound)

– Credi in Dio come credi nell’alba. Non perché tu possa vederlo, ma perché puoi vedere tutto ciò che tocca. (C. S. Lewis)

Aforismi sull’alba

– E’ sempre più buio appena prima dell’alba. (Thomas Fuller)

– Nessun sole sopravvive al tramonto, ma risorgerà e porterà l’alba. (Maya Angelou)

– Noi dobbiamo imparare a risvegliarci ed a tenerci desti, non con l’aiuto di mezzi meccanici, ma tramite una infinita attesa dell’alba. (Henry David Thoreau)

– Penso che le albe siano più rare per me, ma il tramonto è il mio momento preferito del giorno. (Jon Foreman)

– A tutti è dovuto il mattino, ad alcuni la notte. A solo pochi eletti la luce dell’aurora. (Emily Dickinson)

– Alba: grande progenitore del giorno. (Emily Dickinson)

– Non esiste notte o problema capace di sconfiggere l’alba o la speranza. (Bernard Arthur Owen Williams)

– Consenti all’insuccesso di insegnarti una lezione suprema: ogni tramonto è l’inizio di un’alba molto, molto luminosa e potente. (Sri Chinmoy)

– Il cielo bianco annunciava un’alba senza colore. Il mattino presto è sempre silenzioso, ma solo certi silenzi sono sinonimi di assenza, altri sono ricchi di complicità. (Marc Levy)

– Noi vagabondi, sempre alla ricerca della via più solitaria, non iniziamo un giorno senza averne terminato un altro; e nessuna alba ci trova dove il tramonto ci ha lasciato. (Khalil Gibran)

– L’alba porta avanti nel cammino, porta avanti nel lavoro. (Esiodo)

– All’alba i miei amici, dopo l’orazione del mattino, prepararono una eccellente colazione nello stesso modo della sera precedente. Certamente essi ne presero una ampia parte, perché invero non ho mai veduto uomini mangiare tanto. (Charles Darwin)

– Non c’è mai un’alba uguale o un tramonto uguale. (Carlos Santana)

– Non sapendo quando l’alba verrà lascio aperta ogni porta. (Emily Dickinson)

– È una consolazione dell’uomo il fatto che il futuro sia un’alba invece che un tramonto. (Victor Hugo)

Frasi sull’alba

– Nella vita ci sono un’alba e un tramonto ogni giorno. E tu puoi scegliere di essere presente, puoi metterti sulla strada della bellezza. (Reese Witherspoon)

– Non c’è mai stata una notte o un problema che potesse sconfiggere l’alba o la speranza. (Bernard Williams)

– E vennero a trovarci le prime luci del mattino come se fossero le prime parole di una storia d’amore. (Emily Dickinson)

– Le opportunità sono come l’alba. Se aspettate troppo, le perderete. (William Arthur Ward)

– Per arrivare all’alba non c’è altra via che la notte. (Khalil Gibran)

– Dammi un giardino profumato all’alba di bellissimi fiori in cui possa camminare indisturbato. (Walt Whitman)

– L’alba ha una sua misteriosa grandezza che si compone d’un residuo di sogno e d’un principio di pensiero. (Victor Hugo)

– Non si può raggiungere l’alba senza passare dai sentieri della notte. (Khalil Gibran)

– Un sognatore è colui che può trovare la sua strada al chiaro di luna e vedere l’alba prima del resto del mondo. (Oscar Wilde)

– Il grande spettacolo è eterno. È sempre l’alba da qualche parte. (John Muir)

– Confini dell’alba e della sera sono l’Orsa, di contro all’Orsa la pietra terminale del raggiante Zeus. (Eraclito)

– C’è un momento in ciascuna alba in cui la luce è come sospesa; un istante magico dove tutto può succedere. La creazione trattiene il suo respiro. (Douglas Adams)

– L’oscurità raggiunge il suo massimo. Poco prima dell’alba. (Voltaire)

– Il cielo pallido si va colorando di rosa, finché ciò che scorgiamo a oriente quasi ci strappa un grido, e il cuore sembra arrestarsi dinanzi alla strana e immutabile maestà del sole che sorge: qualcosa che accade ogni mattino da migliaia e migliaia di anni. (Frances Hodgson Burnett)

– Quando ti alzi la mattina, ricorda quale prezioso privilegio è essere vivi: respirare, pensare, provare gioia e amare. (Marco Aurelio)

– Solo di tanto in tanto ci capita di avere la certezza di vivere a lungo, molto a lungo, forse addirittura per sempre. Succede, a volte, quando ci alziamo all’alba, e usciamo in quell’ora tenera e solenne, da soli. (Frances Hodgson Burnett)

Modifica impostazioni privacy