9 luglio: santo del giorno

Il Santo del giorno 9 luglio è Santa Veronica Giuliani, quale onomastico si festeggia e altri santi che si celebrano in questa data.

Santa Veronica Giuliani

Santa Veronica Giuliani

Santa Veronica Giuliani, nata a Mercatello sul Metauro il 27 dicembre 1660 e morta a Città di Castello il 9 luglio 1727, fu una religiosa e mistica italiana, una delle maggiori della storia, che ebbe molteplici rivelazioni e la ricezione delle Stimmate.

Figlia di Francesco e Benedetta, fu chiamata Orsola, era l’ultima di sette sorelle, delle quali altre tre abbracceranno come lei la vita monastica.

Diventata orfana di madre a soli sette anni, si trasferì a Piacenza con il padre che nel frattempo era stato promosso soprintendente alle dogane del ducato di Parma.

Nella sua fanciullezza, rimasta colpita da letture sulla vita dei martiri, la santa maturò il grande desiderio di soffrire per amore di Cristo.

Orsola, nel nome di Gesù, aveva compassione per i poveri a cui era solita donare generosamente tutto quello che possedeva.

A diciassette anni entrò nel monastero di clausura delle Cappuccine di Città di Castello, dandosi il nome di Veronica.

Numerose furono le grazie, i doni, i privilegi, le visioni, le estasi, i carismi singolari che Dio donò senza sosta alla sua figlia diletta.

I fenomeni mistici che in lei si compirono vennero verificati a lungo dalle autorità competenti in maniera molto severa.

Ricevette le stimmate, sperimentando in questo modo a uno a uno tutti i martiri e gli oltraggi della Passione di Cristo, il Venerdì Santo del 1697.

Il vescovo di Città di Castello si recò nel monastero e si convinse della veridicità delle stimmate.

Alcuni medici curarono le ferite prodotte per sei mesi, mettendo guanti muniti di sigilli dopo ogni medicazione ma, contro ogni previsione, le ferite invece di guarire diventavano sempre più grandi.

Di proposito, venne trattata come una folle e una bugiarda, per studiare le sue reazioni, ma alla fine il vescovo riconobbe che Veronica non mostrava alcun segno di tristezza, ma al contrario rimaneva molto tranquilla e di ottimo umore.

Nel 1716 venne nominata badessa del monastero, ricoprendo tale carica fino alla sua morte, avvenuta il 9 luglio 1727 a seguito di una dolorosa agonia durata 33 giorni.

Le ultime parole pronunciate da Veronica furono: “Ho trovato l’Amore, l’Amore si è lasciato vedere! Questa è la causa del mio patire. Ditelo a tutte, ditelo a tutte!”

Il suo corpo è sepolto sotto l’altare maggiore della Chiesa delle Cappuccine presso Città di Castello.

Altri santi e celebrazioni del 9 luglio

  • Beato Adriano Fortescue
  • Cavaliere di Malta, terziario domenicano

  • Beato Fedele Gerolamo
  • Religioso e martire

  • San Gioacchino He Kaizhi
  • Martire

  • Beata Giovanna Scopelli
  • Vergine

  • Beata Maria di Gesù Crocifisso Petkovic
  • Religiosa, fondatrice

  • Santi Martiri di Gorcum in Olanda
  • 19 sacerdoti e religiosi

  • Beate Melania Marianna Maddalena de Guilhermier e Marianna Margherita degli Angeli de Rocher
  • Martiri orsoline di Orange

  • Santa Paolina del Cuore Agonizzante di Gesù
  • Religiosa, fondatrice

  • Santa Letizia
  • Vergine e Martire

  • Nicola Pieck e compagni
  • Santi

  • Gregorio Maria Grassi e Francesco Fogolla
  • Santi